Spotify rimane in pausa? 8 modi per risolvere

By | Ottobre 20, 2020
Spotify rimane in pausa? 8 modi per risolvere

Spotify è uno dei migliori servizi di streaming musicale disponibili, soprattutto se ti piacciono gli artisti meno conosciuti. D’altra parte, niente rovina la musica più velocemente delle frequenti pause e buffering. Questo problema è comune su Spotify e i problemi possono essere tanti, ma la buona notizia è che sono tutte facili da risolvere.

Se Spotify mette un brano in pausa da solo e interrompe la tua esperienza di ascolto, ecco cosa fare.

Disattiva la modalità di risparmio energetico

Tutti i dispositivi mobili dispongono di un’opzione di modalità a basso consumo che riduce l’attività in background al fine di preservare la durata della batteria. In molti casi, la modalità di risparmio energetico interrompe l’aggiornamento in background per le app, disattiva l’arrivo della posta e interrompe i download. In altri casi, può interferire con il tuo flusso di Spotify.

Se stai ascoltando Spotify con la modalità di risparmio energetico abilitato, spegnilo. Su un iPhone, questo è semplice come trascinare verso il basso dall’angolo in alto a destra dello schermo e toccare l’icona della batteria. Puoi anche accedere alla modalità a basso consumo andando su Impostazioni > Batteria > Modalità a basso consumo.

I dispositivi Android gestiscono questo in modo leggermente diverso. L’impostazione sui dispositivi Android si chiama “Risparmio batteria”. Per accedervi, tocca l’icona Impostazioni e quindi tocca Risparmio batteria. Dovresti vedere un cursore da qualche parte sullo schermo. Assicurati che sia impostato sulla posizione Off

Questa impostazione può interferire con Spotify su qualsiasi dispositivo, che si tratti di un telefono o di un tablet. Se noti che Spotify continua a fermarsi mentre ascolti la musica, prova a disattivare la modalità di risparmio energetico e assicurati di avere una carica sufficiente.

Disattiva la modalità Risparmio dati

Spotify ha una modalità Risparmio dati incorporata che riduce la quantità di dati che l’app utilizza durante lo streaming su reti cellulari. Questa modalità può potenzialmente interferire con la qualità della riproduzione e provocare pause su Spotify.


Per accedere alla modalità Risparmio dati, tocca l’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra dello schermo, quindi tocca Risparmio dati dall’elenco. Assicurati che il cursore sia impostato su Off.

Riavvia il tuo dispositivo

Uno dei modi più semplici per risolvere il problema con Spotify che va in pausa da solo, è ripristinare il dispositivo. È possibile eseguire il soft reset di un dispositivo o selezionare Riavvia dal menu Start sul computer, ma spesso è meglio spegnere completamente il dispositivo per almeno 15 secondi prima di riavviarlo.

Questa operazione cancella tutti i dati memorizzati nella memoria temporanea ed è uno dei modi più consigliati per correggere problemi come questo. Trascorsi 15 secondi, riaccendi il dispositivo e prova di nuovo Spotify. 

Aggiorna il tuo dispositivo

Ci sono momenti in cui Spotify non funziona correttamente dopo un aggiornamento, specialmente dopo gli aggiornamenti del sistema operativo. Assicurati di mantenere il tuo telefono completamente aggiornato con l’ultima versione del sistema operativo.

Un’opzione è abilitare gli aggiornamenti automatici. Un altro è controllare manualmente se un aggiornamento è attualmente disponibile. Per farlo su iOS, vai su Impostazioni> Generali> Aggiornamento software. Su Android, vai su Impostazioni, seleziona Aggiornamenti di sistema e seleziona Verifica aggiornamenti di sistema.

Esci ovunque dall’app

Diversi utenti di Spotify hanno segnalato che disconnettersi dai propri account su ogni dispositivo prima di accedere di nuovo può risolvere i problemi con lo streaming di Spotify che si interrompe e va in pausa da solo.

Per fare ciò, vai alla pagina della panoramica del tuo account. Una volta in questa pagina, scorri fino in fondo e seleziona il pulsante Esci ovunque. Una volta fatto questo, dovrai accedere nuovamente al tuo account.

Tieni presente che questa opzione non include i dispositivi dei partner Spotify, quindi non ti disconnetterà dai tuoi dispositivi PlayStation o Sonos. 

Se il tuo account Spotify è in uso su qualche altro dispositivo, potrebbe verificarsi una riproduzione discontinua. Uscendo dal tuo account da tutti i dispositivi, eliminerai anche la possibilità che un altro utente possa avere accesso non autorizzato al tuo account. 

Connettiti o disconnettiti dal WiFi

Spotify ti consente di scegliere tra più livelli di qualità per lo streaming della tua musica. 

Il livello base per la musica è 160 kbps e richiede velocità di caricamento e scaricamento di 384 kbps. Il livello successivo è di 320 kbps e richiede velocità di upload e download di 512 kbps. Per uno streaming di qualità senza perdite, sono necessari almeno 2 Mbps in basso e 0,5 Mbps in alto.

Queste velocità devono rimanere a questo livello o più in modo coerente o la qualità della tua musica vacillerà, spesso con conseguenti pause. In molti casi, il 3G non è sufficiente per una qualità senza perdite. 

Se stai riproducendo musica in streaming alla massima qualità possibile e non stai ottenendo i risultati desiderati, prova a connetterti al WiFi. Se ciò non è possibile, abbassa la qualità del tuo streaming. Dovresti anche assicurarti che Spotify non stia tentando automaticamente di eseguire lo streaming con una qualità superiore a quella che è capace.

Per fare ciò, apri Spotify e tocca l’icona dell’ingranaggio nell’angolo in alto a destra dello schermo. Tocca Qualità musica e guarda sotto l’intestazione Streaming. Per impostazione predefinita, verrà selezionato Automatico. Scegli tra Basso, Normale, Alto e Molto alto. Se la tua app si interrompe spesso, seleziona Bassa o Normale.

Reinstalla Spotify

Se hai provato questi altri metodi e non funzionano per te, rimuovi Spotify dal tuo dispositivo. Su un computer, questo significa disinstallare il programma. Su un telefono, elimina l’app. Rimuovi tutte le tracce di Spotify e quindi scarica nuovamente l’app.

Durante l’installazione possono verificarsi errori che potrebbero causare problemi di riproduzione. Rimuovendo l’app e reinstallandola, puoi lavorare con un’installazione nuova e aggiornata.

Controlla i tuoi AirPods

Se utilizzi cuffie Bluetooth, assicurati che nessuna impostazione possa influire sulla tua esperienza. Ad esempio, gli AirPod di Apple metteranno in pausa il brano se ne viene rimosso uno dall’orecchio. Se il tuo dispositivo Bluetooth non funziona correttamente, Spotify potrebbe essere messo in pausa.

Per verificarlo, ascolta alcuni brani senza le cuffie e poi ascolta con le cuffie. Se Spotify si interrompe solo quando usi le cuffie, è un buon segnale che qualcosa non va con il tuo dispositivo Bluetooth

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!