Spotify vs Amazon Music: quale servizio di streaming musicale è migliore

By | Aprile 7, 2021
Spotify vs Amazon Music

Il mercato dello streaming musicale è in aumento. Sono finiti i tempi dell’acquisto di album musicali. I consumatori sono passati a servizi di streaming online come Spotify, Amazon Music, Pandora, Tidal e altri. Anche i big come Apple e Google hanno puntato a quel segmento con Apple Music e YouTube Music. Probabilmente, Spotify è il leader del settore in questo momento. Nel frattempo, anche Amazon Music sta crescendo rapidamente con un lungo elenco di prodotti ecosistemici e l’integrazione di Alexa.


Spotify sembra concentrarsi su diverse aree come i podcast per aumentare l’offerta e costruire un ecosistema chiuso con offerte esclusive. Amazon sta rafforzando la sua offerta musicale con il lancio di Amazon Music HD, un servizio di streaming musicale che non lascia niente al caso. In questo post, confronteremo Spotify vs Amazon Music. Il confronto copre la disponibilità multipiattaforma, l’interfaccia, le funzionalità, l’esperienza musicale, il prezzo e altro ancora. Iniziamo.

Disponibilità multipiattaforma Spotify vs Amazon Music

Spotify è disponibile su desktop, dispositivi mobili e web. Puoi accedere a Spotify su iOS, Android, Windows, Mac, Apple Watch, Galaxy Wear, Android Auto, Apple CarPlay e Google Chromecast. Sfortunatamente, Spotify non supporta Amazon Fire TV o Fire TV Stick


Tuttavia, puoi utilizzare Spotify come sorgente musicale sui dispositivi Echo di Amazon. Amazon Music è disponibile su iOS, Android, Windows, Mac, Fire TV, Fire Stick, Echo dots e altri prodotti Amazon.

Interfaccia utente

L’interfaccia utente non è mai stata un punto forte delle app Amazon. Lo stesso si può dire anche dell’app Amazon Music. Utilizza le schede inferiori per la navigazione, il che è positivo. Ma Amazon ha aggiunto un effetto traslucido che sembra qualcosa del 2010. Vedrai quell’effetto in diversi elementi dell’interfaccia utente.

Tuttavia, l’esperienza dell’utente è perfetta. Ogni menu, impostazioni, profilo, è facilmente accessibile con pochi tocchi.


L’interfaccia utente di Spotify sembra piuttosto allettante per gli amanti della modalità oscura. Ho visto molti utenti attenersi a Spotify per la bellissima interfaccia. L’app utilizza le schede inferiori standard per navigare tra le opzioni. Mi piacciono gli effetti sfumati che catturano il colore principale dalla copertina dell’album.

Il mio unico problema con Spotify è il menu “La tua libreria”. Non esiste un modo semplice per passare dalla musica ai podcast nel menu La tua libreria. Devi allungare la mano sopra ogni volta che vuoi passare da una all’altra.

Suggerimenti per le canzoni

Ogni servizio di streaming musicale si concentra su consigli e playlist automatiche. Spotify e Amazon Music non sono diversi qui. Amazon Music offre playlist di celebrità, playlist di tendenza, album consigliati e album popolari.


Amazon ha aggiunto l’algoritmo “My Discovery Mix”, che crea ogni lunedì una playlist personalizzata in base alle tue abitudini di ascolto. Nelle ultime quattro settimane di utilizzo di Amazon Music, i consigli sono stati incerti per me. Amazon continua a suggerire musica Sufi e Rock, che ascolto a malapena.

Spotify offre suggerimenti di brani in base agli artisti che segui. Il servizio fornisce anche diverse playlist pronte all’uso in base ai tuoi stati d’animo, come viaggi su strada, pioggia, festa e altro ancora.

Daily Mix è probabilmente il più grande punto di forza di Spotify. Spotify crea sette playlist Daily Mix in base alle tue abitudini di ascolto. Per quanto riguarda la mia esperienza con questo servizio, l’algoritmo di raccomandazione è di prim’ordine. Ho trovato molte nuove canzoni grazie ai loro consigli sui brani.


Per quanto riguarda la libreria di brani, ho scoperto che Spotify ha contenuti di canzoni in inglese molto migliori rispetto ad Amazon Music. Naturalmente, i risultati finali potrebbero variare a seconda del paese. Ad esempio, un brano disponibile nella libreria Spotify negli Stati Uniti potrebbe non essere disponibile nel tuo paese a causa delle limitazioni della licenza.

Caratteristiche speciali

Amazon ha integrato l’assistente vocale Alexa con l’app Amazon Music. Puoi semplicemente andare alla scheda Alexa, consentire l’autorizzazione del microfono e specificare il nome del brano. Funziona bene e può essere utile durante la guida.

Amazon Music offre anche uno Sleep Timer, che chiude il lettore musicale dopo un tempo prestabilito. Lo uso principalmente di notte perché non voglio che il mio telefono continui a riprodurre canzoni mentre dormo. Puoi scaricare singolarmente i brani e persino trasmetterli a un dispositivo supportato utilizzando lo strumento di screencast integrato.


La mia funzione preferita è la possibilità di visualizzare ciò che gli altri stanno ascoltando su Amazon Music. Quando stai riproducendo una canzone, puoi toccare il menu a tre punti in alto e selezionare l’opzione “Gli altri stanno ascoltando …” per vedere cosa stanno ascoltando altri con gusti simili ai tuoi.

Come ho già detto, Spotify offre podcast insieme a musica. Se sei qualcuno che ascolta regolarmente i podcast e non vuoi un’app separata per questo, puoi andare con Spotify. L’esperienza dei podcast migliorerà solo con la spinta aggressiva di Spotify nel settore.

L’elenco delle funzioni include riproduzione senza pause, modalità di risparmio dati, equalizzatore integrato, integrazione sociale e altro ancora. Purtroppo, non c’è modo di scaricare una singola canzone da un album. Puoi scaricare l’intero album o aggiungere il brano in una playlist nella sezione dei download.

Lettore musicale, testi ed esperienza di ascolto

L’esperienza di ascolto è stata impeccabile sia con Spotify che con Amazon Music. Non ho avuto problemi a connettere e riprodurre brani sui miei Mi Wireless Speakers o OnePlus Bullets Wireless Z. Sia Amazon Music che Spotify offrono un’elevata qualità musicale di 320 kbit / s. Tuttavia, le impostazioni di download predefinite su Spotify sono impostate su Normale (96 kbit / s). Dovresti cambiarle in “Molto alto” dalla scheda Impostazioni> Qualità della musica.

Amazon Music offre un lettore musicale standard ma funzionale. Tutte le opzioni di base sono impostate verso il basso. Offre anche supporto per i testi. Durante la riproduzione di un brano, puoi scorrere verso l’alto dalla copertina dell’album per riprodurre i testi in tempo reale.

Lo schermo del lettore di Spotify è ben strutturato con pulsanti grandi facili da leggere e riconoscere. Spotify offre anche uno schermo del lettore ridisegnato quando il telefono è connesso al Bluetooth dell’auto. Presenta un design minimalista con grandi icone che ti aiutano a portare a termine il lavoro durante la guida.

Non c’è supporto per i testi su Spotify, ma la società ha collaborato con Genius per fornire la sezione dei testi durante la riproduzione dei brani. È bello. Dietro i testi si combinano sia i testi che alcuni fatti divertenti che sono sicuro che gli ascoltatori apprezzeranno.

Limite di dispositivo e download

Sia Spotify che Amazon Music ti consentono di utilizzare il servizio con tutti i dispositivi che desideri. Ma qui c’è un problema. Sebbene sia possibile scaricare e installare Spotify / Amazon Music su più dispositivi, è possibile eseguire lo streaming di brani solo utilizzando un singolo dispositivo alla volta.

Spotify Utilizzato per limitare i download offline con 10.000 brani. L’azienda ha recentemente rimosso tale limite per gli utenti. Amazon Music offre anche download illimitati.

Spotify e Amazon Music ti consentono di scaricare brani per un utilizzo successivo. Ma a volte, Amazon Music non è riuscito a caricare la libreria offline per me. Ho dovuto ricollegarmi a Internet, aggiornare la libreria offline e quindi sono apparse le canzoni scaricate. Non ho riscontrato problemi di questo tipo con Spotify.

Una parola su desktop / web app

Sia Spotify che Amazon Music sono disponibili sul Web e su Windows / Mac. Se usi molto questi servizi sul desktop, ti consiglio di andare con Spotify. Ho trovato l’app desktop di Amazon Music lenta e poco intuitiva.

L’app desktop di Spotify è fluida e facile da usare. La maggior parte delle opzioni sono ben disposte nella barra laterale sinistra. Puoi anche modificare il percorso di download offline, connettere l’account Facebook con l’app desktop e apportare modifiche per la condivisione sui social.

Quale scegliere tra Spotify vs Amazon Music

La risposta è semplice. Se utilizzi molti prodotti Amazon come dispositivi FireTV ed Echo, allora dovresti scegliere Amazon Music in quanto viene fornito in bundle con l’abbonamento Prime. Se vuoi un’interfaccia utente dall’aspetto gradevole con consigli puntuali e se sei un utente esperto di podcast, dovresti andare avanti con Spotify. Per quanto mi riguarda, per ora rimango con Spotify. E tu?

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!