Come stampare una conversazione SMS

Come stampare una conversazione SMS, mentre si può facilmente eseguire il backup dei messaggi di testo sul computer in modo da non perderli, a volte una conversazione fatta con gli sms è così importante che si potrebbe avere anche bisogno di una copia su carta e tenere il tutto in un luogo sicuro. Ecco come stampare le conversazioni SMS in modo da avere sempre una copia fisica disponibile in caso di emergenza.


Come stampare una conversazione SMS

Se si dispone di una stampante che supporta Apple AirPrint o Google Cloud Print su dispositivi Android, è possibile stampare le conversazioni di messaggistica di testo direttamente dal tuo dispositivo. Se non siete sicuri che la stampante supporti una di queste funzioni, controllate qui per vedere se la stampante supporta AirPrint, e controllare qui per Google Cloud Print.

La prima cosa che devi fare è aprire la conversazione SMS sul telefono e fare uno screenshot. Per fare questo su un dispositivo iOS, basta premere sul tasto home e il tasto di accensione, allo stesso tempo.

Su Android, dipende dal dispositivo che possedete, ma è più che probabile che sia il pulsante volume e il pulsante di accensione. Se avete bisogno di stampare più di ciò che viene visualizzato sullo schermo, è sufficiente scorrere verso l’alto o verso il basso per visualizzare i messaggi di testo precedenti e creare un’altra immagine.


Tutti i tuoi screenshot li troverai nella tua galleria foto sul tuo telefono dove sono memorizzate tutte le altre foto. Da lì, è possibile stampare questi screenshot.

Su iOS

  • Se si dispone di un iPhone o iPad, avviare aprendo l’app Foto.
  • Toccare “Screenshots”.
  • Toccare “Seleziona” nell’angolo in alto a destra dello schermo e toccare su ogni schermata per selezionare, se si dispone di più di una schermata da stampare. In caso contrario, toccare il singolo screenshot per aprirlo.
  • Toccare il pulsante di condivisione verso il basso nell’angolo in basso a destra.
  • In fondo, scorrere verso destra e selezionare “Stampa”.
  • Se la stampante non è già selezionata, toccare “Seleziona stampante”.
  • Selezionare la stampante quando viene visualizzata.
  • Toccare sulla “Stampa” nell’angolo in alto a destra e lo screenshot inizierà ad essere stampato.

Su Android

Utilizzando Google Cloud Print, è possibile stampare direttamente dal proprio dispositivo Android alla stampante se supporta Google Cloud Print.

In poche parole, è necessario installare sul proprio telefono l’applicazione Cloud Print se non la avete già. Più che probabile, però, è già installata di default, ma se non è cosi, semplicemente scaricarla dal Google Play Store.

Dopo di che, ci sono diversi modi con cui è possibile stampare dal dispositivo, o salvando un file .PDF su Google Drive e poi stamparlo, utilizzando una applicazione specifica per il marchio della stampante da HP, Epson, ecc, o stampare direttamente dalla stampante se è collegata alla rete domestica.

Non è certamente abbastanza semplice come AirPrint su iOS, ma almeno avete alcune opzioni tra cui scegliere, se avete un Android.

Stampa della vecchia maniera

Se si dispone di una stampante che non supporta AirPrint o Google Cloud Print, allora avrete bisogno di effettuare un paio di passaggi aggiuntivi.

Avrai ancora bisogno di fare uno screenshot della conversazione dei messaggi di testo, solo che questa volta avete anche bisogno di inviare tali screenshot sul computer. Ci sono un sacco di modi diversi.

Un metodo che funziona sia su iOS e Android è semplicemente inviare una e-mail delle schermate a te stesso. In Android, si può fare questo selezionando le schermate nell’applicazione foto e premere sul pulsante di condivisione. Da qui, selezionare Gmail e inviare gli screenshot al tuo indirizzo di posta elettronica.

Potreste anche salvarli su Dropbox, Google Drive, o altro servizio cloud e accedervi dal computer. Anche tramite Whatsapp Web.

In iOS, è possibile selezionare la schermata (s), premere il pulsante di condivisione e selezionare “Mail” tra le opzioni. Proprio come su Android, è anche possibile salvarli su Dropbox, Google Drive, o altro servizio cloud e accedervi dal computer.

Ci sono altri metodi, per esempio, su iOS è possibile utilizzare Airdrop per inviare rapidamente i vostri screenshot al vostro Mac, o se si dispone di iCloud Photo Library abilitato, i vostri screenshot verranno visualizzati automaticamente nella applicazione foto sul vostro Mac, da cui è possibile poi trascinarle in qualsiasi cartella.

Una volta che questi screenshot sono sul computer, è possibile stampare come fareste con qualsiasi altro documento. Personalmente, mi piace di aprire le foto con alcuni altri software di editing e mettere a punto le impostazioni di stampa per le immagini Photoshop.

Ma se non siete schizzinosi, potete semplicemente inviare le foto da stampare senza alcuna preparazione, dovrebbero essere stampate proprio bene.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*