Stato WhatsApp, tutti i trucchi che non conosci

By | Novembre 3, 2020
Stato WhatsApp, tutti i trucchi che non conosci

Ottieni il massimo dallo Stato di WhatsApp con questi trucchi, suggerimenti e segreti che forse non conosci. Dal suo arrivo all’inizio del 2017, Stato di Whatsapp è diventato una parte fondamentale dell’applicazione.

Tant’è che in poco più di un anno dal lancio di questa funzione, non solo hanno superato Snapchat – un’applicazione che per prima ha introdotto il formato Storie da cui WhatsApp si è ispirato per il suo Stato – ma hanno anche raddoppiato il numero di utenti attivi.

Pertanto, non c’è dubbio che milioni di utenti in tutto il mondo utilizzano quotidianamente Stato WhatsApp. Molti, però, potrebbero non sapere che questa funzione nasconde alcuni segreti e trucchi con cui potresti sorprendere i tuoi amici. In questa guida, vi elenchiamo i migliori in circolazione.

Disattivare lo Stato di Whatsapp dei contatti desiderati

Sicuramente avrai nella tua lista dei contatti un’altra persona la cui vita non ti interessa affatto. Ecco perché Stato di Whatsapp ti consente di silenziare tutti i contatti che desideri in modo da vedere solo lo stato di quegli amici o familiari che ti interessano. Per disattivare i contatti devi solo fare quanto segue:

  1. Apri WhatsApp e vai alla scheda Stato.
  2. Tieni premuto il nome del contatto di cui desideri disattivare.
  3. Nella finestra che appare, fare clic su “Disattiva”.

Scopri chi ha visto il tuo Stato

Questo è sicuramente il trucco più semplice. Quando carichi una storia, come accade con Instagram o Facebook, puoi sapere chi ha visto le tue foto o video. Devi solo andare nella scheda dello stato, fare clic su “Il mio stato” e scorrere verso l’alto. Lì puoi vedere chi ha visto le tue foto e puoi controllare se una persona indesiderata sta vedendo più di quanto dovrebbe.

Impedisci ai contatti di vedere il tuo Stato di Whatsapp

Forse quello che ti interessa è che ci sono alcuni contatti che non possono vedere le tue storie. Ad esempio, il tuo capo, i tuoi genitori, un parente, un ex. Ci sono migliaia di casi e il bello dello Stato di WhatsApp è che puoi scegliere chi può vedere e chi non può vedere le tue foto e i tuoi video. È davvero semplice.

Quando pubblichi una foto, clicca sull’ingranaggio per accedere alle impostazioni. Lì puoi decidere chi può vederla tra i tuoi contatti e chi no.


Se selezioni “I miei contatti, tranne …” puoi contrassegnare le persone a cui non vuoi mostrare il tuo Stato di Whatsapp e il loro accesso sarà automaticamente limitato. Devi farlo con ogni foto o video che carichi, ricordalo.

Ricorda inoltre che, quando blocchi un contatto su WhatsAppnon sarà in grado di vedere nessuno dei tuoi stati.

Usa filtri e altri elementi di personalizzazione

Forse qualcosa che rende le storie di Facebook e Instagram diverse dallo stato di WhatsApp è che puoi usare filtri e personalizzare le tue foto. In WhatsApp non puoi farlo in modo nativo, ma puoi caricare foto dal reel e dalla gallery. Puoi usare Facebook, Instagram e Snapchat per scattare una foto con i filtri e scaricarla, quindi caricarla su WhatsApp o su tutte le reti che desideri. Puoi anche modificarli con il tuo editor di immagini preferito.

È una soluzione temporanea fino a quando WhatsApp non implementerà più funzioni (se intende farlo). Sebbene non abbia filtri, gli Stati di WhatsApp ti offrono alcuni elementi di personalizzazione di cui puoi approfittare. Uno di questi è la possibilità di cambiare lo stile del testo. Basta cliccare sull’icona con la lettera “T” per poter scegliere tra i diversi stili disponibili.

Cambia il colore degli emoji

Allo stesso modo in cui puoi cambiare il colore del testo che aggiungi ai tuoi Stati, è anche possibile modificare le emoji. Questa opzione, ovviamente, è disponibile solo con gli emoji gialli. Una volta aggiunto, devi solo far scorrere il dito sulla barra dei colori sul lato destro per selezionare la tonalità desiderata.

Ferma lo Stato per vederlo per tutto il tempo che ti serve

Un piccolo trucco semplice ma utile è fermare lo Stato di Whatsapp mentre è in riproduzione. Poiché per impostazione predefinita, l’app passerà alla pubblicazione successiva dopo pochi secondi, è possibile interrompere questa riproduzione automatica tenendo premuto il dito sullo schermo.

Vedere lo Stato di qualcun altro senza che lo sappia

Come per la conferma della lettura dei messaggi, è possibile impedire ad altre persone sapere quando abbiamo visto i loro Stato, ovvero di vedere gli stati di WhatsApp senza essere visti. Per fare ciò, devi accedere alle impostazioni dell’applicazione e nella sezione privacy disattivare la conferma di lettura. Nota che in questo modo non sarai in grado di sapere chi ha visto i tuoi stati.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!