Telegram vs Signal: quale alternativa a WhatsApp è migliore

By | Febbraio 2, 2021
Telegram vs Signal

La nuova politica sulla privacy di WhatsApp ha creato molto scalpore. Ecco perché la maggior parte delle persone considera Signal e Telegram come alternativa. Puoi scoprire qual è un’alternativa migliore a WhatsApp in questo post. Sia Telegram che Signal si impegnano a proteggere la privacy e la sicurezza degli utenti. Il loro approccio è diverso. Comprendiamo la differenza tra Telegram e Signal in base a come gestiscono i dati degli utenti e proteggono la loro privacy.


Sicurezza e privacy

La caratteristica distintiva di Telegram è la sicurezza. Afferma che tutte le sue attività, comprese chat, gruppi e contenuti multimediali condivisi tra i partecipanti, sono crittografate. Ciò significa che non saranno visibili senza prima essere decifrati.

Telegram fornisce la crittografia end-to-end utilizzando il proprio protocollo di messaggistica proprietario chiamato MTProto. Non è del tutto open-source e manca di controllo da parte di crittografi esterni.

A differenza di Signal, Telegram tiene con sé le chiavi di crittografia. Ciò significa che, se richiesto o sottoposto a pressioni dal governo su una base pertinente, la società potrebbe prendere in considerazione la distribuzione delle chiavi di crittografia dell’utente.

L’app ti consente di impostare timer di autodistruzione sui messaggi e sui media che condividi che possono variare da due secondi a una settimana attraverso la sua funzione integrata “Secret Chat”. Offre anche la crittografia end-to-end, senza lasciare traccia sui server di Telegram.

Signal utilizza Open Whisper System per crittografare E2E (end-to-end) tutte le conversazioni per impostazione predefinita. È un algoritmo di crittografia open source. Le chiavi di crittografia sono archiviate sui telefoni e sui computer degli utenti e non su qualsiasi server, eliminando così ogni potenziale di spoofing.


Il metodo di verifica di Signal batte ogni altra app di messaggistica. Gli utenti possono verificare i reciproci profili verificando i numeri di sicurezza o scansionando i codici QR che contengono questo insieme univoco di numeri e contrassegnando il profilo come verificato.

Per quanto riguarda le chiamate vocali, Signal offre un’opzione per “Inoltra sempre le chiamate” in modo che tutte le chiamate passino attraverso il server Signal per evitare di rivelare il tuo indirizzo IP al tuo contatto.

Il servizio è progettato per ridurre al minimo i dati conservati sugli utenti di Signal. Signal raccoglie il minor numero di metadati possibile e non archivia metadati, log o informazioni sui propri utenti.

WhatsApp afferma di essere crittografato end-to-end, ma l’azienda protegge attentamente il suo codice. Finora non ci sono rapporti sul codice compromesso. Tuttavia, ciò potrebbe o non potrebbe cambiare in futuro.

Messaggistica e funzionalità

L’esperienza di chat di base con testo, emoji, GIF, adesivi e file multimediali rimane più o meno la stessa tra Signal e Telegram. Tuttavia, ci sono alcune piccole osservazioni nei nostri test.

In generale, Telegram è stato fluido, reattivo e meglio equipaggiato rispetto a Signal. Telegram offre anche adesivi interattivi, emoji live e altre opzioni di personalizzazione come la modifica di temi, sfondi, ecc.

Con Telegram, puoi creare gruppi con un massimo di 200.000 membri e ti consente di condividere un file multimediale con dimensioni fino a 1,5 GB.

Signal è relativamente nuovo nello spazio IM (Instant Messaging). Il servizio supporta messaggi autodistruggenti e offre un componente aggiuntivo Note to Self per raccogliere pensieri e idee. In termini di personalizzazione, Signal ha recentemente aggiunto la possibilità di cambiare tema e sfondo al suo servizio.

Backup e ripristino

Telegram batte tutti i rivali con la sua soluzione di backup superiore. È uno dei motivi per cui molti di noi preferiscono Telegram a WhatsApp.

Telegram è una vera soluzione multipiattaforma basata su cloud. Non hai bisogno del tuo telefono per usare Telegram sul desktop. È disponibile su tutte le piattaforme, inclusi iOS, Android, Windows, Mac, Linux e Web. Accedi semplicemente utilizzando il tuo numero di cellulare e tutte le chat, i contenuti multimediali e i file saranno disponibili senza alcun processo di trasferimento.

Signal su iOS utilizza il codice QR per trasferire i dati dell’utente da un dispositivo a un altro. Su Android, puoi spostare manualmente il file di backup dal tuo vecchio dispositivo a quello nuovo e ripristinare i dati. Se hai perso il tuo vecchio telefono, non c’è modo di ripristinare i dati di Signal sul nuovo dispositivo.

WhatsApp utilizza servizi cloud di terze parti come Google Drive o iCloud per eseguire il backup / ripristino dei dati della chat. Tuttavia, non esiste un modo diretto per trasferire la cronologia chat da Android a iPhone o viceversa.

Quando si tratta di backup e ripristino, metterei Telegram proprio in alto, seguito rispettivamente da WhatsApp e Signal.

Disponibilità multipiattaforma

Telegram è disponibile su tutte le piattaforme, inclusi iOS, Android, Windows, Mac, Web e persino Linux. Signal è accessibile anche su piattaforme mobili e desktop. Ma ancora una volta, abbiamo riscontrato che le app di Telegram su Windows e Mac sono costruite meglio di Signal.

Quale è giusta per te

Questa è una domanda difficile a cui rispondere. Consentitemi di elaborare. Indipendentemente dal numero di funzionalità e componenti aggiuntivi di sicurezza che un’azienda racchiude nella sua offerta di messaggistica istantanea, tutto si riduce a quanti contatti della tua rubrica utilizzano il servizio in primo luogo. 

Telegram ha recentemente superato i 500 milioni di contatti, quindi ci sono buone probabilità che i tuoi amici e la tua famiglia siano già sulla piattaforma.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!