Questo è il tema scuro di WhatsApp per Android nell’ultima versione beta dell’app

By | Marzo 26, 2019

Questo è il tema scuro di WhatsApp per Android nell’ultima versione beta dell’app. Abbiamo parlato qualche giorno fa di come eliminare video e foto di WhatsApp per liberare spazio sul tuo cellulare, e ancora su come fare quando non riceviamo le notifiche di Whatsapp e cosa fare se i messaggi vocali su Whatsapp non funzionano.

Come riportato da WABetaInfo, la beta di WhatsApp per Android ha ricevuto un nuovo aggiornamento, versione 2.19.82, e conferma che la famosa applicazione di messaggistica istantanea sta lavorando sul tema scuro, anche alcune prime immagini che sono state condivise e mostrano come appare l’interfaccia.

La stessa fonte ha trovato i primi indizi nascosti nell’aggiornamento 2.19.82, anche se affermano che il tema scuro non è disponibile per tutti gli utenti. Inoltre, assicurano che WhatsApp ha ridisegnato tutte le impostazioni per essere compatibili con il tema scuro. Al momento, l’applicazione di messaggistica ha implementato questo tema solo nella schermata delle Impostazioni.

Il tema scuro di WhatsApp è ancora in fase di sviluppo

Le immagini mostrano che, a differenza di iOS, il tema scuro per Android si basa su un colore grigio molto scuro, con testo bianco. La modalità scura, non è disponibile ancora e si prevede che ci vorrà ancora un po’ di tempo per essere rilasciata per tutti gli utenti, dal momento che non è ancora pronta e necessita di molto sviluppo.

WhatsApp sta lavorando su questa nuova funzionalità per garantire la migliore esperienza senza errori, prima del suo lancio ufficiale. E’ chiaro che la popolare applicazione di messaggistica si presenterà, prima o poi con il tema scuro.


Pertanto, se hai aggiornato la versione beta di WhatsApp per Android e non hai ancora ricevuto il tema scuro, è perché questa nuova funzione è ancora in fase di sviluppo.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.