Come trasferire file tra Android e MAC?

By | Marzo 29, 2018

Se il trasferimento di file tra un dispositivo Android e un computer Windows è gestito in modo nativo da entrambi i sistemi, la stessa operazione eseguita con un Mac è un po’ più complicata. Infatti, il sistema operativo Apple non rileva i dispositivi Android.


A meno che tu non abbia una connessione Internet abbastanza potente per caricare e scaricare file tramite strumenti cloud (Google Drive, Dropbox), l’ultima risorsa è la connessione Bluetooth. Ma non lo nascondiamo, questa tecnologia non è molto potente quando si tratta di trasferimenti di file pesanti.

Vi presentiamo in questo articolo le soluzioni alternative più efficaci per gestire i trasferimenti tra Mac e Android.

Come trasferire file tra Android e MAC tramite USB?

Per eseguire trasferimenti di file tra un Mac e uno smartphone Android puoi acquistare un piccolo cavo OTG (on the Go). Questo è un tipo di adattatore che consente di collegare semplicemente una chiavetta USB sullo smartphone e utilizzarla come spazio di archiviazione aggiuntivo.

Quando hai bisogno di trasferire i tuoi file su o da una chiave devi solo usare il tuo file explorer e fare un semplice copia e incolla.


Come trasferire file tra Android e MAC tramite software?

Trasferire file tra Android e MAC tramite USB OTG non è molto pratico, ma garantisce comunque velocità di trasferimento molto più elevate rispetto al Bluetooth. Se la soluzione hardware non ti soddisfa, puoi optare per soluzioni software gratuite con cui sarai in grado di gestire i tuoi file con o senza cavo USB.

Android File Transfer: il primo amore

L’opzione migliore che hai a disposizione è suggerita da Android quando colleghi lo smartphone o il tablet su un Mac con un cavo USB convenzionale. Questo è il software di trasferimento file Android.

Questa utility gratuita e leggera ti consentirà di utilizzare il tuo dispositivo Android come qualsiasi disco rigido o unità USB. Lo svantaggio è che non è possibile trasferire file le cui dimensioni superano i 4 GB a causa del file system.

AirDroid: il riferimento

Probabilmenteè la soluzione più popolare per il trasferimento di file tra un dispositivo Android e un Mac o qualsiasi altro dispositivo con accesso Web. Installando il client sul tuo computer Mac, puoi inviare e ricevere i tuoi sms e le chiamate dalla sua interfaccia.

Sarai anche in grado di duplicare le schermate di alcune applicazioni come Whatsapp o Line (se il tuo smartphone è rootato).

Ma ciò che ci interessa oggi è il trasferimento di file.

Tramite il browser dell’applicazione potrai accedere facilmente a tutti i file sul tuo dispositivo Android. Per accedervi, è necessario inserire l’indirizzo rilasciato dall’app Android nel browser. Notate che la gestione e il trasferimento dei file sono possibili indipendentemente dal tipo di rete utilizzata per la connessione.

PC Suite Web: semplice ed efficace

L’applicazione web PC Suite è molto meno completa, ma come Airdroid la gestione tecnica e il trasferimento di file è lo stesso: per accedere al collegamento sicuro PPH o flashare il QR Code rilasciata dal l’applicazione Android per accedere al File Manager via un computer.

Notate che il file manager online supporta il drag-and-drop e può anche gestire i contatti e le applicazioni installate.

Zapya: gruppi di condivisione e discussione

Zapya è l’ultima alternativa che ti presenteremo. Viene direttamente dalla Cina, quindi non sorprenderti se i caratteri cinesi appaiono al momento dell’installazione. Questa applicazione consente anche il trasferimento di file tra diverse piattaforme, tra cui Mac e Android.

Una volta installato il client Zapya sul tuo Mac, potrai scambiare file senza restrizioni di dimensioni. Il vantaggio di Zapya è che consente di creare gruppi (massimo 5 partecipanti) all’interno dei quali è possibile condividere file.

L’app include anche minigiochi giocabili in rete e consente i backup con la sua funzione duplica. Questa funzione ti offre la possibilità di salvare tutti i dati sul vecchio dispositivo Android per trasferirli su uno nuovo. Speriamo che Zapya non diventi una fabbrica di gas come Clean Master.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.