Come trasformare TV in Smart TV, 5 metodi

trasformare tv in smart tv

Quasi tutti i televisori venduti al giorno d’oggi sono smart TV, il che significa che possono connettersi a Internet e trasmettere musica e video da servizi come Disney+ Hotstar, Netflix, Prime Video, Spotify e YouTube. Ma cosa succede se avete un vecchio televisore perfettamente funzionante e non volete trasformare la TV in smart TV? Dovete convivere con il sistema operativo “muto” del vostro televisore e rimanere esclusi da fantastiche app di streaming audio e video e da altre funzioni moderne? Non è così. Esistono diversi modi per trasformare il vostro televisore non intelligente in un televisore intelligente, senza spendere molto. Ma prima di tutto, cerchiamo di capire cosa rende intelligente un televisore. Esistono vari modi per trasformare il vostro televisore non smart in un televisore smart, e il modo migliore è acquistare un lettore multimediale smart (noto anche come dispositivo di streaming) e collegarlo all’ingresso HDMI del televisore.


I lettori multimediali intelligenti sono disponibili in tutte le forme e dimensioni (e sistemi operativi intelligenti). È quindi importante scegliere un lettore multimediale che funzioni bene con gli altri dispositivi presenti in casa, come smartphone, smart speaker, tablet, computer e prodotti per la casa intelligente. Perché tutto dipende da come i dispositivi e lo smart TV possono interagire tra loro. Ad esempio, se i membri della vostra famiglia utilizzano principalmente smartphone e tablet Android, dovreste preferire l’acquisto di un lettore multimediale intelligente basato su Android TV. Se siete profondamente legati all’ecosistema Apple, dovreste scegliere una Apple TV. Se avete molti altoparlanti e dispositivi domestici intelligenti compatibili con Alexa, probabilmente dovreste acquistare un dispositivo Fire TV per far diventare una TV smart.

Come trasformare TV in Smart TV

Leggi anche: Come vedere TV senza antenna

1. Come trasformare TV in smart TV con Chromecast

Se voi e i vostri familiari utilizzate prevalentemente smartphone e tablet Android, la scelta migliore è quella di scegliere un Chromecast o un lettore multimediale intelligente basato su Android TV. Questi dispositivi sono infatti dotati di Google Case, che può essere facilmente utilizzato per lo streaming della musica e dei video preferiti, sia a livello locale che tramite applicazioni di streaming audio e video come Netflix, Prime Video, Spotify, YouTube e altro ancora. L’ultima versione di Google Chromecast costa circa 30€ e può trasmettere musica e video direttamente via Internet. Tuttavia, non è dotato di un telecomando, quindi dovrete affidarvi a uno smartphone o a un tablet. Ci sono poi dispositivi basati su Android TV come Xiaomi Mi TV Stick, Nokia Media Streamer, Realme 4K Smart TV Stick, MarQ by Flipkart Turbostream. Questi dispositivi eseguono il sistema operativo Android TV completo e sono dotati di un telecomando, il che significa che non è necessario affidarsi a uno smartphone o a un tablet per controllare la riproduzione dei contenuti multimediali e il volume. Sono inoltre dotati di app native per lo streaming audio e video. Funzionano perfettamente con smartphone, tablet, smartwatch e altoparlanti intelligenti basati su Google Home. Sono inoltre dotati di Google Assistant, che è possibile utilizzare tramite il telecomando per ottenere risposte alle proprie domande, cercare informazioni su Internet e controllare i prodotti per la casa intelligente. Il Mi Box 4K può anche riprodurre video in 4K 60fps HDR10. Se non volete avere due dispositivi, uno per lo streaming video e un altro per guardare i canali TV tradizionali, dovreste orientarvi verso set-top box basati sul sistema operativo Android TV, come Airtel Xstream Box, DishTV Smart Hub e Tata Sky Binge+. Questi dispositivi hanno un prezzo di circa 50€ e possono non solo trasmettere canali TV in diretta, ma anche eseguire applicazioni di streaming audio e video (note anche come applicazioni OTT). Un dispositivo può fare tutto.

2. Come rendere una TV smart con Apple TV 4K

Se avete molti prodotti Apple, tra cui iPhone, iPad, Apple Watch e Mac, dovreste acquistare una Apple TV per rendere smart la TV. Certo, è quattro volte più costosa dei dispositivi di streaming multimediale concorrenti con sistema operativo Android TV di Google e Fire TV di Amazon, ma è estremamente veloce e fluida, offre uno spazio di archiviazione più ampio e può persino avere la potenza di fuoco necessaria per giocare a qualche gioco divertente. Inoltre, è possibile effettuare lo streaming di audio e video da iPhone, iPad e Mac all’Apple TV tramite AirPlay 2. È anche possibile effettuare il mirroring dello schermo dell’iPhone, dell’iPad o del Mac tramite l’Apple TV. Ha anche accesso a tutte le app di streaming audio e video.

3. Come rendere smart una TV con Fire TV di Amazon

Se utilizzate uno smartphone o un tablet Android, ma il resto dei vostri dispositivi domestici intelligenti sono compatibili con Alexa, dovreste preferire la Fire TV di Amazon. In Italia sono disponibili tre diversi modelli di Fire TV: Fire TV Stick, Fire TV Stick Lite e Fire TV Stick 4K. Se avete un televisore a 1080p, scegliete il Fire TV Stick Lite per far diventare TV smart, mentre se avete un televisore a 4K scegliete il Fire TV Stick 4K. Tutti questi dispositivi sono dotati di tutte le app di streaming audio e video più diffuse, tra cui Apple TV+, Disney+ Hotstar, Prime Video, Netflix e YouTube. Sono inoltre dotati di Alexa e di un telecomando in dotazione, che può essere utilizzato per controllare i prodotti smart home compatibili, ottenere risposte e informazioni dal web e trovare contenuti da guardare.

4. Come rendere la TV smart utilizzando la Xbox o Sony PlayStation

Se avete già una Xbox o una PlayStation, potete usarle per trasformare la vostra TV stupida in una smart TV, poiché queste console di gioco hanno accesso ad applicazioni come Disney+ Hotstar, Prime Video, Netflix e YouTube. Inoltre, hanno un sacco di spazio di archiviazione, il che significa che è possibile memorizzare i file audio e video fisici sul dispositivo stesso piuttosto che trasmetterli in streaming da Internet. Ma hanno anche una serie di svantaggi. I controller in dotazione a Xbox e Playstation non sono facili da usare. È necessario acquistare un telecomando multimediale a un prezzo aggiuntivo. Un’altra particolarità di queste console di gioco è che non funzionano con i prodotti per la casa intelligente o non accettano i flussi dallo smartphone o dal tablet.

5. Trasformare TV in smart TV utilizzando il vostro PC/Laptop

È anche possibile utilizzare il PC o il laptop esistente per lo streaming di musica e film dalla memoria locale o da Internet. Basta collegare il computer al televisore tramite un cavo HDMI per riprodurre musica o video. È possibile farlo tramite il browser web o installando applicazioni di streaming audio e video. È anche possibile accedere ad Alexa e Google Assistant tramite il computer, il che significa che è possibile ottenere risposte da Internet tramite comandi vocali, controllare prodotti domestici intelligenti compatibili e chiamare amici e familiari.


Quali sono le caratteristiche che rendono intelligente un televisore?

Per poter definire intelligente un televisore al giorno d’oggi, è necessario che sia in grado di connettersi a Internet, di riprodurre in streaming musica e video da Internet, di riprodurre vari tipi di file audio, video e immagini e di avere accesso a un assistente vocale digitale dotato di intelligenza artificiale. Un modo semplice per trasformare un televisore stupido in un televisore intelligente è quello di acquistare un dispositivo di streaming intelligente a prezzi accessibili che possa essere collegato alla porta HDMI del televisore esistente e che offra le seguenti funzionalità:

  1. Connettività a Internet tramite porta Ethernet o Wi-Fi.
  2. Dispongono di funzioni come il mirroring dello schermo di smartphone o tablet (noto anche come screencasting) e DLNA.
  3. Preferibilmente, avere accesso ad applicazioni di streaming audio e video come Disney+ Hotstar, Prime Video, Netflix e YouTube.
  4. Avere accesso ad assistenti vocali digitali come Alexa, Google Assistant o Siri.

Questi sono i modi migliori per convertire il televisore o il monitor esistente in una smart TV. In questo modo, potrete risparmiare denaro evitando di acquistare un televisore nuovo di zecca o di riutilizzare vecchi televisori o monitor per trasformarli in smart TV. Potete anche utilizzare il monitor nella vostra postazione di lavoro come dispositivo per ascoltare musica o guardare film e programmi televisivi.

Leggi anche: Le migliori applicazioni IPTV anche gratis

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Questo articolo ha un commento

  1. andrea

    Trovo molto competitivo il prodotto Amazon Fire TV stick acquistabile con varie opzioni da 49 a 29 €. Oltre ai film e serie TV Amazon Prime, consente di installare moltissime app come Netflix, Infinity, Rai Play, etc. etc.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.