Come trovare telefono Android spento

By | Agosto 4, 2020
trovare telefono Android

Quindi vuoi sapere come trovare telefono Android anche quando è spento. Quando si perde un dispositivo, la cosa peggiore che può accadere è che il telefono sia spento, rendendo difficile trovarlo, poiché i metodi tradizionali o più comuni per trovarlo non funzioneranno.

Queste misure, come chiamare il dispositivo o attivare un allarme da remoto, non funzioneranno, lasciando quindi poche opzioni per localizzarlo. Per questo motivo è necessario conoscere i metodi che possono essere utilizzati in questi casi particolari e difficili da risolvere.

Questo è il motivo per cui in questo tutorial spiegheremo passo dopo passo come puoi trovare il tuo telefono anche se è stato spento, in questo modo avrai alte possibilità di localizzarlo rapidamente.

Come trovo il mio telefono Android – Requisiti

È davvero possibile trovare telefono Android perso o rubato, anche se è spento, devi solo tenere presente che è necessario soddisfare alcuni requisiti per avere la posizione corrente o parziale dell’attrezzatura perduta.

I requisiti sono i seguenti:

  • È importante che tu abbia effettuato l’accesso, con un account Google o se disponi di un dispositivo iOS, con un account iCloud attivo.
  • Devi essere stato connesso a Internet, tramite Wi-Fi o connessione dati sul dispositivo che è stato perso ed essere connesso nel Play Store o iCloud.
  • Rendi visibile il tuo dispositivo su Play Store o iCloud.
  • Lo strumento di localizzazione deve essere attivato sul telefono smarrito.
  • Sui dispositivi Android è necessario aver attivato la funzione Trova il mio dispositivo“, nel caso in cui sia disattivato, è sufficiente eseguire le seguenti operazioni per attivarlo: “Impostazioni”> “Sicurezza e posizione”> “Trova il mio dispositivo”> ​​”Attiva il opzioni per localizzare l’attrezzatura ”.
  • Nel caso di utilizzo di app diverse per individuare un telefono perso o rubato, queste devono essere precedentemente installate sul telefono e gli account utente devono essere sincronizzati con essi.
  • Attiva la posizione GPS prima che si spenga.

I passaggi per trovare telefono Android anche se è spento

Gli strumenti o i metodi che possono essere utilizzati per localizzare telefono Android anche quando è spento, sono pochi e ti permetteranno solo di conoscere l’ultima posizione in cui ha eseguito l’accesso a Internet, usando il GPS.

Come trovare telefono Android spento

Segui i nostri passaggi e idee:

1. Cronologia delle posizioni

In Google c’è una funzionalità che ti permetterà di vedere la cronologia di tutte le posizioni in cui il tuo telefono è connesso alla rete. In questo modo, sarai in grado di conoscere l’ultima posizione disponibile e quindi avere un’idea di dove potrebbe trovarsi il telefono.

Per questo devi entrare o direttamente nell’app di Google Maps e fare clic su “La tua cronologia”. Questa funzione può essere utilizzata anche su un dispositivo iOS purché questo strumento sia installato.

2. Come localizzare un cellulare, utilizzando il supporto di Google

Puoi utilizzare gestione dispositivi Android di Google e il sito Web di supporto per trovare il tuo dispositivo Android dimenticato. Per fare questo devi solo andare al seguente link e seguire i passaggi che spiegheremo di seguito:

  • Una volta entrato nel sito Web, dovresti cercare la sezione che dice “Procedura guidata”, in questa sezione fai clic su “Trova il mio telefono”.
  • Ora selezionerai il dispositivo mobile che hai perso. Potresti vedere solo uno o più, questo dipenderà da quanti di questi sono sincronizzati con il tuo account Google.
  • Dopo aver selezionato l’attrezzatura dovrai confermare che sei un utente, per questo devi solo inserire la password per accedere al tuo account.
  • Alla fine dovrai selezionare l’opzione che dice “Trova”, che si trova accanto al nome del computer che è stato perso.
  • Dopo aver fatto clic sull’opzione sopra indicata, si aprirà una finestra che mostra la posizione GPS approssimativa del dispositivo.
  • Le altre opzioni mostrate sono per i casi in cui non è possibile ripristinare il dispositivo, ma è possibile proteggere le informazioni personali.

3. Con le foto di Google

Nel caso in cui il dispositivo mobile sia stato utilizzato per scattare una foto prima che si spegnesse, è possibile utilizzare la sua posizione come riferimento alla posizione in cui potrebbe trovarsi il dispositivo mobile.

Funzionerà solo se hai attivato la sincronizzazione delle foto in Google foto e l’opzione per aggiungere la posizione alle foto attivate. Questa opzione può essere attivata dalle opzioni di configurazione della telecamera.

Utilizzo di Trova il mio Samsung

Questo strumento è disponibile solo per Samsung, quindi se non si dispone di questi dispositivi, ignorare questa opzione. Il sito Web consente agli utenti di trovare facilmente i dispositivi smarriti.

Per questo devi solo creare un account e in precedenza aver sincronizzato i dati del tuo cellulare sul web. Se i dati in questo non sono stati sincronizzati prima che fossero persi, questa procedura sarà inutile.

Per trovarlo devi fare quanto segue:

  • Entra nel web e accedi.
  • Ora devi solo fare clic sull’opzione che dice “Trova il mio dispositivo”.
  • Ora puoi vedere tutti i luoghi in cui è stato il telefono nel corso di 12 ore.

Come rintracciare un cellulare Android con le app di localizzazione remota

Esistono molti strumenti che possono essere installate sul tuo telefono con l’intenzione di individuarli in caso di smarrimento. C’è solo un dettaglio e cioè che queste app devono essere installate prima che il dispositivo venga perso e spento. Altrimenti non saranno utili.

Tra i diversi che possiamo vedere ci sono:

1. Ceberus

Questa app ti permetterà di osservare da remoto la posizione del tuo dispositivo smarrito. Ha diverse versioni che possono essere utilizzate, ma quella che ti interessa questa volta è Ceberus (antifurto).

Devi solo andare alla sezione download per essere in grado di individuare quello che ti interessa, scaricarlo e installarlo sul tuo dispositivo.

Per usarlo devi fare quanto segue:

  • Una volta installato sul tuo cellulare o tablet, devi registrarti; Salva e memorizza bene queste informazioni, poiché verranno utilizzate per accedere dall’interfaccia dell’app.
  • Ora devi solo accedere al sito Web di Ceberus e accedere ad esso.
  • Cerca l’opzione “find my phone” in modo da poter conoscere la posizione più recente del tuo terminale sulla mappa GPS.

Scarica APK Android Cerberus

2. Lost Android

Per poterla utilizzare, devi solo registrarti utilizzando il tuo account Google, ovviamente deve essere lo stesso del dispositivo che vuoi trovare. Puoi scaricare il software direttamente dal Play Store e una volta installato puoi utilizzare le sue molteplici funzioni.

Sebbene non abbia un’interfaccia utente molto sorprendente, è utile per ciò che è richiesto. Rendendolo una delle migliori opzioni per individuare in questi casi.

Dopo aver completato il processo di installazione e registrazione per il tuo dispositivo mobile, dovresti registrarti sul Web solo con lo stesso account che hai usato sul tuo computer.

Per individuare il terminale smarrito, è necessario fare clic sull’opzione “Mappa”, questo ti mostrerà l’ultima posizione disponibile dell’attrezzatura. Ricorda che l’opzione GPS deve essere precedentemente attivata o non funzionerà.

3. Trova mio iphone su iOS

Se desideri individuare un cellulare Apple che hai perso e che è spento, devi utilizzare la funzionalità Trova il mio iPhone, che ti permetterà di accedere alla posizione di tutti i dispositivi associati a tale account. Per questo devi essere precedentemente registrato a iCloud con il tuo cellulare, inoltre deve essere connesso a Internet.

Dopo aver inserito la funzionalità, il GPS ti fornirà la posizione esatta e ti renderà anche più facile il suono nel caso in cui sia acceso, per aiutarti nel compito di trovarlo.

4. Antivirus e Sicurezza | Lookout

Questo software è uno dei pochi disponibili per localizzare un telefono Android smarrito. Tuttavia, è molto utile e facile da usare. Ma come nei casi precedenti, deve essere precedentemente installato per poter essere utilizzato, altrimenti sarà totalmente inutile.

Per usarlo devi scaricarlo e installarlo sul tuo terminale, una volta completata la procedura di registrazione, queste informazioni sono quelle che utilizzerai per accedere al web da remoto per trovare il tuo dispositivo nei casi in cui è perso.

Quando effettui il login dovrai cercare l’opzione che dice “Signal Flare” o “Signal flare” . Questo si occuperà di mostrarti l’ultima posizione del dispositivo mentre è stato collegato alla rete.

Come trovare telefono Android anche se viene smarrito o rubato?

Come abbiamo già detto per trovare telefono Android è necessario che la funzione Trova il mio dispositivo” sia attivataÈ disponibile su Android, per configurarlo devi effettuare le seguenti operazioni:

  • Inserisci “Impostazioni”.
  • Scegli l’opzione “Google”.
  • Ora seleziona l’opzione “Sicurezza”.
  • Fai clic sull’opzione “Trova il mio dispositivo”. Qui vedi che è attivato; Troverai lo swicth di attivazione proprio nella parte superiore dello schermo, sotto il nome della funzione. (Ricorda che devi aver scaricato e installato l’applicazione “Trova il mio dispositivo”)

Va notato che la posizione e le opzioni GPS devono essere attivate sui dispositivi in ​​modo che possano essere trovati in remoto.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.