Tutti i telefoni 5G che possono essere acquistati oggi

By | Ottobre 19, 2019
telefoni 5G

Il 5G di Vodafone è atterrato lo scorso giugno in un totale di 1o città italiane e, da allora, abbiamo visto come, a poco a poco, anche i primi modelli compatibili con le reti di quinta generazione sono atterrati sul mercato, alcuni erano stati presentati alcuni mesi prima.


Inizialmente, l’operatore ha annunciato che avrebbe commercializzato tre terminali (il Samsung Galaxy S10 5G, l’ LG V50 ThinQ 5G e lo Xiaomi Mi MIX 3 5G ), ma poche settimane dopo, il Huawei Mate 20 X 5G ha ottenuto la certificazione necessaria per essere posizionato sugli scaffali.

In seguito sarebbero arrivati ​​anche due nuovi modelli Samsung: il Galaxy Note 10+ 5G e il Galaxy A90 5G. In totale, quindi, ci sono sei telefoni 5G che possono essere acquistati proprio ora nel nostro paese (tutti con Vodafone e alcuni anche in modo indipendente). E tutti e sei hanno Android come sistema operativo.

Huawei Mate 20 X 5G

Questo dispositivo eredita la maggior parte delle funzionalità dell’originale Huawei Mate 20 X, tranne per il fatto che questa versione 5G incorpora il modem Balong 5000, 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna (il Mate 20 X aveva rispettivamente 6 e 128 GB). Per il resto, entrambi i modelli hanno il processore Kirin 980 e un display OLED da 7,2 pollici (19,5: 9) con una risoluzione di 2.244 x 1.080 pixel.

A questo dobbiamo aggiungere una fotocamera frontale da 24 MP con apertura f / 2.0, la tripla fotocamera posteriore firmata da Leica (40 MP f / 1.8 + 20 MP f / 2.2 + 8 MP f / 2.4), una batteria da 4.200 mAh con Ricarica rapida SuperCharge (40 W) e supporto per la Huawei M-Pen (venduta separatamente).

Maggiori informazioni | Huawei

LG V50 ThinQ 5G

Questo modello LG è motorizzato con uno Snapdragon 855, insieme a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, espandibile con una scheda microSD fino a 2 TB. Include anche una batteria da 4.000 mAh con ricarica rapida, lettore di impronte digitali, riconoscimento facciale e certificazioni IP68 e MIL-STD 810G.

Oltre allo schermo OLED QHD + da 6,4 pollici (3.120 x 1.440 pixel), l’LG V50 ThinQ 5G ha un accessorio opzionale, chiamato Dual Screen, che offre al telefono un secondo schermo OLED da 6,2 pollici con risoluzione FullHD +.

Nella sezione fotografica, incorpora una fotocamera frontale con due sensori (8 MP f / 1.9 + 5 MP f / 2.2) e una fotocamera posteriore composta da un sensore principale da 12 megapixel f / 1.5, un secondo sensore da 16 megapixel f / 1.9 con grandangolo super (107 gradi) e un terzo sensore f / 2.4 da 12 megapixel con zoom ottico a due ingrandimenti.

Maggiori informazioni | LG

Samsung Galaxy S10 + 5G

Sebbene lo abbiamo già visto al MWC, il Samsung Galaxy S10 + 5G è stato messo in vendita in estate. Fondamentalmente, è una vitamina Galaxy S10 +, che eredita da esso il processore Exynos 9820 e 8 GB di RAM, ma offre 256 GB di memoria interna.

Ha anche una batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida da 25 W e ricarica wireless, nonché un display AMOLED dinamico da 6,7 ​​pollici con risoluzione QHD + (3.040 x 1.440 pixel), formato 19: 9, lettore di impronte digitali ad ultrasuoni integrato e un perforazione per accogliere la camera frontale.

Questa fotocamera ha un sensore principale Dual Pixel da 10 Megapixel con obiettivo f / 1.9 e un sensore secondario per la lettura della profondità. La fotocamera posteriore, nel frattempo, ha un sensore principale da 12 MP f / 1.5-f / 2.4, un sensore da 16 MP con grandangolo f / 2.2, un sensore da 12 MP con teleobiettivo f / 2.4 e un quarto sensore per una lettura approfondita.

Maggiori informazioni | Samsung

Samsung Galaxy Note 10+ 5G

Se dovessimo spiegare il Galaxy Note 10+ 5G in poche parole, diremmo che è una variante migliorata del Galaxy Note 10+, eredita la maggior parte di esso, ma ha più RAM (12 GB), più spazio di archiviazione ( 512 GB) e connettività 5G.

Inoltre, questo telefono ha uno schermo Dynamic AMOLED Infinity-O da 6,8 pollici, il che significa che la fotocamera frontale (10 megapixel) è alloggiata in un foro nel pannello. Ha anche il processore Exynos 9825 e una fotocamera posteriore composta da quattro sensori: un angolo ultra grandangolare di 16 MP, un grandangolo di 12 MP, un teleobiettivo da 12 MP e un sensore di profondità.

Samsung Galaxy A90 5G

È appena arrivato, ma il Galaxy A90 5G è stato presentato all’IFA e ha significato l’ arrivo del 5G nella fascia media (medio-alta, piuttosto) dell’azienda sudcoreana. Le caratteristiche includono un display SUPER AMOLED da 6,7 ​​pollici con risoluzione FullHD + (393 dpi) e sensore di impronte digitali integrato.

Ha anche il processore Snapdragon 855, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, nonché Android 9 Pie come sistema operativo. Il reparto fotografico è composto da una tripla fotocamera principale con un sensore principale da 48 megapixel, un sensore grandangolare e di profondità e una fotocamera frontale da 32 megapixel.

Maggiori informazioni | Samsung

Xiaomi Mi MIX 3 5G

Lo Xiaomi Mi Mix 3 5G è alimentato da uno Snapdragon 855, il corrispondente modem X50 e 6 GB di RAM, oltre a una batteria da 3.800 mAh (600 mAh in più rispetto allo Xiaomi Mi MIX 3 ) con ricarica rapida e ricarica wireless.

Ha anche uno schermo AMOLED da 6,39 pollici con risoluzione 2.340 x 1.080 pixel e proporzioni 19.5: 9. Quando si fa scorrere lo schermo verso il basso, viene visualizzata la fotocamera frontale del Mi MIX 3 5G, composta da due sensori da 24 e 2 megapixel. Sul retro, troviamo il lettore di impronte digitali e un’altra coppia di sensori da 12 megapixel con aperture f / 1.8 ef / 2.4.

Maggiori informazioni | Xiaomi

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.