TV Samsung si spegne da sola, come fare

By | Marzo 21, 2022
TV Samsung si spegne da sola

I gadget intelligenti offrono tutta la flessibilità di cui l’utente ha bisogno in un unico dispositivo. La maggior parte dei dispositivi Smart consente personalizzazioni, visualizzazione remota, ecc. Tuttavia, a volte questi dispositivi presentano problemi. Questi problemi possono far sì che il tuo dispositivo, in questo caso, la tua TV Samsung si spegne da sola. Può essere avvilente vedere il nostro televisore Samsung spegnersi da solo e non capire perché questo succede. Possono essere tante le cause.

Solitamente è dovuto a problemi con le impostazioni della TV o di un errore nella connessione con dispositivi esterni. I televisori intelligenti Samsung sono dispositivi sofisticati che hanno la capacità di spegnersi da soli. Questo fa parte della loro progettazione nella maggior parte dei casi, ma può diventare un problema se il comportamento è indesiderato dal proprietario della TV. Tuttavia, ci sono metodi per capire se si tratta di qualcosa di normale o se c’è un malfunzionamento che deve essere risolto.

La causa potrebbe essere un timer precedentemente configurato, potresti avere problemi di alimentazione, problemi con il dispositivo collegato, batterie scariche sul telecomando o problemi hardware. Quando compaiono i primi sintomi, l’utente deve trovare e risolvere il malfunzionamento. Molto probabilmente, la causa del problema è banale e sarà possibile fare a meno della riparazione. Qui abbiamo elencato i sette motivi più comuni per cui la TV Samsung si spegne all’improvviso.

I motivi principali per cui la TV si spegne da sola:

  1. Il timer della TV è stato impostato su Off.
  2. Problemi di alimentazione.
  3. Polvere e umidità.
  4. Malfunzionamento dei componenti elettronici.
  5. Problemi hardware (scheda principale).
  6. Le batterie scariche del telecomando.
  7. Il pulsante di accensione del telecomando bloccato.

Sebbene possano esserci molte ragioni per cui il TV Samsung si spegne da solo, esamineremo le cause comuni alla maggior parte selle TV. Poiché la TV viene utilizzata da più membri della famiglia, può succedere che qualcuno abbia impostato il timer o che il pulsante di accensione del telecomando si è bloccato.

1. Timer TV

Forse qualcuno in casa tua ha impostato un timer TV per spegnere la TV a una certa ora. In molti casi, questo è uno dei motivi principali per cui il televisore Samsung si spegne da solo.

  1. Accendere la TV.
  2. Premere il tasto “MENU” sul telecomando del televisore ed entrare nel menu “SETUP”.
  3. Premere il tasto “ENTER” sul telecomando ed entrare nel menu “TIME”.
  4. Utilizzare i tasti freccia sul telecomando per selezionare “TIMER” e premere il tasto “ENTER”, quindi apparirà la schermata “TIMER”.
  5. Utilizzare il telecomando e disattivare la modalità “TIMER”.
  6. Premere il pulsante “EXIT” sul telecomando per uscire dalle impostazioni.

Se la TV ha un timer di spegnimento, segui gli stessi passaggi di cui sopra, ma vai invece alla scheda Timer di spegnimento.

2. Periferiche HDMI e ripristino software

Se un amplificatore e un lettore HDMI sono collegati alla TV, è possibile che anche ARC stia ricevendo segnali che l’unità può interpretare come “Acceso”. In questo caso, si consiglia di scollegare tutti i cavi HDMI e verificare se esiste una possibilità di guasto.


Potrebbe essere utile leggere: Perché la porta HDMI non funziona su TV Samsung?

Sia che l’utente utilizzi una moderna TV LED con accesso a Internet o una TV LCD più vecchia, la prima cosa da fare per risolvere il problema è riavviare il dispositivo scollegandolo dalla fonte di alimentazione, quindi riaccenderlo. Se la TV dispone di una varietà di software, vale la pena ripristinare le impostazioni di fabbrica e aggiornare il software.

Se il televisore di cui sopra si spegne nuovamente, provare a ripristinare con “MASTER RESET ” o il “FACTORY RESET”. Le funzioni si trovano nelle impostazioni di base del menu TV.

Inoltre, se l’utente dispone di una Smart TV connessa a Internet tramite WIFI, si consiglia di aggiornare il BIOS di sistema o il software della TV. Se un aggiornamento di sistema non risolve il problema con la TV, potrebbe avere un problema serio con i componenti principali.


Leggi anche: Perché la porta HDMI non funziona su TV Samsung?

3. Problemi di alimentazione

Il televisore potrebbe non funzionare correttamente durante il funzionamento, spegnendosi da solo, a causa di problemi nel sistema di alimentazione. Quindi, per capire meglio questo problema, approfondiamolo. I principali tipi di problemi con l’alimentazione della TV:

  1. Falso contatto permanente nella presa. Assicurarsi che la spina e la presa siano in buone condizioni tecniche e collegate correttamente.
  2. Il cavo di alimentazione è in cattive condizioni. Verificare che non presenti falsi contatti o rotture e tagli.
  3. Controllare che il cavo di alimentazione è collegato correttamente al retro del televisore
  4. Uno sbalzo di tensione o un’alimentazione difettosa. Di solito, il problema più comune che ti permette di spegnere Smart TV. Sovraccarichi o picchi di tensione possono causare l’accensione del televisore, soprattutto se i condensatori di alimentazione sono vecchi o danneggiati.
  5. Un altro errore un po’ banale è che la spina a cui è collegato il dispositivo ha troppi cavi collegati ad altri dispositivi con problemi. Puoi provare a collegarli ad altri connettori per determinare la causa. E in futuro, acquista una prolunga o una spina con un timer per impedire la commutazione non autorizzata.
  6. Cavo HDMI, cavo Ethernet o cavo dell’antenna danneggiato. Controllano lo stato dei cavi, in particolare le spine e l’isolamento dei fili, forse il problema è nell’elettricità e non nel difetto del ricevitore.

 4. Polvere e umidità

A causa della contaminazione della scheda elettronica con la polvere, spesso può verificarsi un cortocircuito dei conduttori che portano corrente con il surriscaldamento dei componenti a semiconduttore: microschede, triodi o diodi. In questo caso, la TV viene spenta dalla protezione da surriscaldamento. Pertanto, di tanto in tanto è necessario pulire il dispositivo dall’accumulo di sporco.

L’acqua è altrettanto pericolosa per le apparecchiature elettriche: ossida i contatti, creando la possibilità di cortocircuiti. I contatti ossidati dovranno essere puliti dai depositi e talvolta risaldati o stagnati con un saldatore. Le tracce sulle schede elettroniche corrose dall’umidità vengono riparate o con l’applicazione di gocce di saldatura o installando un ponticello di filo finissimo.

Prima di eseguire qualsiasi lavoro sulla TV, ricordarsi della sicurezza e diseccitare completamente il dispositivo. È inoltre necessario prestare attenzione durante lo smontaggio: non strappare o confondere i connettori per collegare i circuiti e il cablaggio.

Per eliminare il problema degli arresti periodici per polvere è necessario:

  • Svitare le viti di montaggio;
  • aprire il contenitore;
  • utilizzando una piccola spazzola o un aspirapolvere pulire i depositi di polvere.

Dopo queste operazioni, il televisore normalmente ripristina la sua funzionalità.

 5. Danno grave

Nel caso in cui le procedure di cui sopra non abbiano risolto il problema, la fonte del difetto TV è molto più grave di quanto potrebbe sembrare a prima vista. La soluzione migliore, in questo caso, è rivolgersi al reparto assistenza per un supporto professionale. Tuttavia, se il proprietario di un tale dispositivo ha familiarità con l’ingegneria elettronica e ha abilità pratiche, sa come lavorare con un tester e un saldatore, puoi provare a trovare la causa principale del malfunzionamento da solo. Le principali operazioni di test dell’operabilità degli elementi TV funzionali:

  1. Staccare il dispositivo dalla rete.
  2. Smontare il pannello posteriore.
  3. Esaminare i condensatori dell’unità di alimentazione. Nel tempo, gli elettroliti possono perdere funzionalità seccandosi o gonfiandosi. A volte il condensatore è in grado di “scorrere”, il che attiva l’ossidazione delle tracce sulla scheda elettronica. Dopo aver identificato un condensatore danneggiato, deve essere sostituito.
  4. Le unità prefabbricate sono ispezionate con attenzione. Per cosa, è necessario fornire un’illuminazione di alta qualità. Quando la TV è in funzione, possono formarsi crepe ad anello nelle tracce delle schede, causate dal riscaldamento costante. Nel corso del tempo possono essere rilevati anche diversi difetti di saldatura. Pertanto, tutto ciò che non ispira fiducia e sembra problematico deve essere saldato.

Consigli degli esperti

Affinché l’utente non debba eseguire il ripristino di un dispositivo o pagare più del dovuto ai centri di assistenza, è meglio seguire le raccomandazioni degli specialisti:

  1. Non è consentito installare la TV sul davanzale, accanto all’acquario e in altre zone dove l’acqua può arrivare alla scheda elettronica.
  2. È necessario pulire periodicamente la stanza. Ciò ridurrà l’accumulo di polvere e sporco su importanti schede TV.
  3. Non è consentito lasciare il televisore connesso alla rete, durante il periodo in cui non viene utilizzato.
  4. Uno stabilizzatore di tensione è installato per proteggere tutti gli apparecchi elettrici, preferibilmente all’ingresso dell’elettricità nell’appartamento.
  5. Durante il funzionamento, dovrai assicurarti che la forza della pressione dei pulsanti sul pannello di controllo sia ragionevole: non è necessario tenerli premuti con una certa forza.

Ci sono vari motivi per cui il televisore Samsung si spegne all’improvviso. Come puoi vedere, nella maggior parte dei casi, non è così difficile da risolvere. Inoltre, le soluzione di tali problemi su Samsung, Vizio, Mitsubishi, LG, SONY, Panasonic, HiSense, Hitachi, Element, Magnavox, Sanyo e tutti gli altri modelli di TV sono gli stessi.

Leggi anche: TV Samsung non si accende, cosa fare?

Il motivo per cui il televisore Samsung si spegne da solo sono le opzioni impostate in modo errato. Ad esempio, alcune TV hanno la possibilità di spegnersi automaticamente se l’utente non utilizza il telecomando da molto tempo. Tale errore può essere facilmente risolto tramite il menu delle impostazioni. Se l’errore è hardware e il proprietario non ha esperienza sufficiente, è meglio portare la TV da uno specialista per la riparazione.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!