Come velocizzare Android tramite le opzioni sviluppatore

By | Maggio 14, 2019

Le opzioni sviluppatore sono come il vaso di Pandora per alcuni utenti, se le apri tutti i mali del mondo Android possono scatenarsi. Le opzioni sviluppatore sono come dice il nome, per gli sviluppatori, ma anche le persone comuni possono trarre beneficio, specialmente quando si tratta di velocizzare il loro telefono Android. Qui hai cinque trucchi con cui puoi rendere veloce il tuo smartphone come il vento. Sei pronto?



Come attivare le opzioni sviluppatore

Le opzioni dedicate agli sviluppatori sono una sezione all’interno del menu delle impostazioni, ma per impostazione predefinita non è attiva. Per fare ciò dobbiamo accedere a Impostazioni> Informazioni sul telefono e in basso su Numero build su cui dobbiamo premere 7 volte di seguito finché non riceviamo un avviso che indica che le opzioni di sviluppo sono attive. Torniamo indietro e nel menu Impostazioni vedremo ora la nuova sezione.

Modalità sviluppatore Android: come attivare e a cosa serve

Opzioni sviluppatore Android che cosa sono e a che cosa servono

Come velocizzare Android tramite le opzioni sviluppatore

1. Velocizzare Android tramite le opzioni sviluppatore disabilitando le animazioni

Questa è una delle impostazioni che modifico non appena compro un dispositivo. È possibile disabilitare completamente le animazioni e fare in modo che il telefono carichi l’applicazione alla velocità consentita dall’hardware e riduca le animazioni due volte più rapidamente o disattivarle completamente.



All’interno delle opzioni di sviluppo andate su queste opzioni: “Scala animazione finestra”, “Scala animazione transizione” e “Scala durata animatore”. Se vuoi che le animazioni siano più veloci, cambia i tre valori in 0,5x. Se vuoi che il tuo smartphone viaggi alla velocità della luce, allora modifica in senza animazioni, cambiale in “Animazione disattivata”.

2. Forza MSAA 4x per una migliore qualità grafica

Questa opzione ti consente di migliorare la qualità della grafica nei giochi e nelle applicazioni OpenGL ES 2.0. Vi avverto che ciò richiederà maggiore potenza all’hardware e consumerà più rapidamente la batteria. Tuttavia, con alcuni giochi e applicazioni migliorerà l’immagine lisciando i pixel con Multi Sample Anti-Aliasing 4x.

3. Abilita il debug USB

Questa è una delle opzioni di sviluppo più utilizzate dagli utenti. Consente ai programmi del tuo computer di accedere al tuo dispositivo tramite USB. È un primo passaggio necessario per installare una recovery personalizzata, eseguire il root del dispositivo, sbloccarlo, installare una nuova ROM o eseguire un backup sul nostro computer (senza root).

4. Password creare copie di backup sul computer

Se si desidera creare un backup sul computer del terminale, è consigliabile proteggerlo con una password. Questa opzione consente di crittografare le copie in modo da non poter accedervi se si dimentica la password. Fare clic su “Password di backup desktop” e inserire la password.

5. Consentire posizioni simulate

Sotto la sezione “Debug” abbiamo un’opzione chiamata “Seleziona app di posizione fittizia”. In precedenza, era necessario disporre di un’applicazione installata in grado di simulare la nostra posizione come Fake GPS Location – Joystick and Routes. Una volta selezionata l’applicazione, è possibile fare in modo che il dispositivo simuli di trovarsi in altre parti del mondo.

Fai credere ai tuoi amici di trovarti in Brasile, mentre sei seduto comodamente sul divano di casa tua. Queste sono le opzioni sviluppatori, qualche volta ti è servito sbloccarle?

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.