Video e audio non sincronizzati su Roku, cosa fare

By | Novembre 7, 2019
Video e audio Roku non sincronizzati: cosa fare

L’audio non è sincronizzato con il video. Se l’audio non è sincronizzato con il video, in genere indica un problema con il titolo che si sta tentando di guardare o un problema con il dispositivo. Seguire i passaggi seguenti per risolvere il problema con il video e audio non sincronizzati su Roku.


Se stai usando un Roku TV o un Roku Streaming Stick, non sei a prova di desincronizzazione. Cosa che si verifica con qualsiasi servizio di streaming, ricevitore e sistema operativo. Ecco un paio di cose che potrebbero aiutarti a risolvere il problema prima di dire che Roku non funziona bene.

MODIFICA LE IMPOSTAZIONI AUDIO DI ROKU

I dispositivi Roku hanno una caratteristica predefinita molto fastidiosa che a volte può causare ritardi audio. Si chiama funzione di rilevamento automatico. Questa funzione rileva presumibilmente le capacità di decodifica audio del dispositivo e qualsiasi soundbar o impostazione AVR che potresti avere. Ma, il più delle volte, non funziona come dovrebbe.

  1. Vai alla schermata Home di Roku.
  2. Seleziona Impostazioni
  3. Vai su Audio.
  4. Seleziona un’impostazione diversa come HDMI o Stereo.
  5. Controlla anche la funzione PCM, se disponibile.

DESYNC AUDIO VIDEO NETFLIX COMUNE

A volte, potresti riscontrare un ritardo audio solo su determinate piattaforme di streaming tipo Netflix. Ecco cosa puoi fare per risolvere il problema con il video e audio non sincronizzati.

  1. Avvia il canale Netflix.
  2. Inizia un video.
  3. Seleziona il menu Audio e sottotitoli.
  4. Seleziona Italiano 5.1 dall’elenco.

Questo è un qualcosa che puoi provare a fare anche su altre piattaforme. Ma questa correzione funzionerà solo se la piattaforma che stai utilizzando può sovrascrivere le impostazioni audio del dispositivo. Netflix lo fa.

CONTROLLA LA CONNESSIONE

Stai provando a guardare qualcosa in 4K ma continui ad avere problemi di desincronia audio-video? Questo può accadere se non si utilizza un cavo di alta qualità. Compra un buon cavo per garantire l’integrità del trasferimento del segnale.

Nota che se stai usando un Roku Streaming Stick +, non avrai bisogno di un cavo. Assicurati solo che la tua TV sia in grado di supportare connessioni HDMI 2.0 o HDCP 2.2.

COSA SUCCEDE SE SI UTILIZZA UNA SOUND BAR O UN AVR?

Se stai usando qualcosa di diverso dalla TV per ascoltare l’audio, dovrai anche assicurarti che la soundbar o il sistema audio siano compatibili anche con HDMI 2.0. Eventuali incoerenze in questa configurazione potresti ascoltare un ritardo audio, nessun audio o, peggio ancora, un audio che fa schifo.

PER UTENTI NON ROKU TV

Il ritardo audio si può avere anche se non stai usando una smart TV Roku dedicata. Supponi di utilizzare una normale smart TV Sony, LG o Samsung. Come si può risolvere il problema con il ritardo audio? – Armeggia con le impostazioni sul tuo dispositivo.

Cambiare le impostazioni audio di Roku è una cosa. Ma se la tua TV non è calibrata correttamente, qualsiasi modifica alle impostazioni audio di Roku potrebbe essere fatta invano. Controlla l’audio del tuo dispositivo o le impostazioni della modalità audio e vedi se tutto è allineato con quello che stai usando.

Ad esempio, se si sta ascoltando una barra audio con connessione ottica, assicurati che la modalità audio sia impostata su un’impostazione ottica. Se si utilizzano gli altoparlanti TV, assicurarsi di selezionare l’opzione Altoparlante TV o Altoparlante TV interno.

Tieni presente che a volte un aggiornamento del firmware su una smart TV può ripristinare le impostazioni predefinite del dispositivo. A volte il ritardo dell’audio viene fuori dal nulla.

LA TUA LARGHEZZA DI BANDA POTREBBE ESSERE RESPONSABILE DEL RITARDO AUDIO?

Un po’ di larghezza di banda è sempre necessaria, specialmente quando si esegue lo streaming in alta risoluzione. Se stai pensando allo streaming 2k o 4K, è meglio avere una larghezza di banda di almeno 25 Mpbs.

Ma, anche con una larghezza di banda minore, puoi sempre avviare un film o un episodio, metterlo in pausa e lasciarlo caricare per un po’ prima di iniziare a guardarlo.

Quando non hai abbastanza larghezza di banda, ciò che accade di solito è che il tuo video si caricherà molto lentamente. Tuttavia, sia l’audio che il video si caricano contemporaneamente. Non dovresti provare nulla sulla falsariga di vedere un video con audio in ritardo o viceversa. Non essere troppo veloce per urlare al tuo provider a causa del ritardo audio.

SUGGERIMENTI BONUS E COME LIMITARE IL PROBLEMA

Una cosa da tenere a mente è che il problema non è sempre causato dall’utente. I problemi di sincronizzazione audio possono provenire dall’host. Ad esempio, se riesci a guardare trenta canali con una qualità impeccabile e solo uno di essi ti provoca il problema con il video e audio non sincronizzati, allora è improbabile che il problema sia causato dal tuo dispositivo Roku o da qualsiasi impostazione. Ancora una volta, leggi come risolvere il problema con il ritardo audio con Netflix menzionato in precedenza.

Se stai utilizzando un ricevitore o una barra audio e riscontri costantemente un ritardo audio o video, prova a rimuovere la barra audio dall’equazione e imposta il dispositivo su altoparlanti interni. Se scompare, la tua sound bar potrebbe in effetti essere incompatibile con il tuo dispositivo Roku.

Prova a mettere la TV in modalità di gioco o prova a guardare qualcosa con una risoluzione inferiore. La modalità di gioco è progettata per ridurre la qualità dell’immagine e migliorare i tempi di risposta visiva.

Se una di queste due cose ha risolto il problema, il problema non è con la tua chiavetta streaming Roku ma piuttosto l’incapacità della TV di elaborare video ad alta risoluzione e decodificare segnali audio di alta qualità.

CONCLUSIONE

Come puoi vedere, ci sono molte ragioni per cui il tuo audio, video o entrambi possono non essere sincronizzati quando guardi qualcosa su un dispositivo abilitato per Roku. A volte il riavvolgimento, avanzamento rapido, pausa e riproduzione sul telecomando può essere sufficiente per risolvere le cose. Ma, anche se ciò non bastasse, ci sono molti problemi che puoi risolvere da solo.

Hai avuto problemi di sincronizzazione di video audio su smart TV Roku o su altri TV con una chiavetta Roku collegata? Hai notato alcuni canali diversi da Netflix che mostrano costantemente segni di incompatibilità con Roku? Facci sapere nella sezione commenti qui sotto.

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.