La videochiamata WhatsApp non funziona su iPhone e Android

By | Giugno 19, 2020
videochiamata WhatsApp non funziona

Come risolvere quando la videochiamata WhatsApp non funziona su iPhone e Android. WhatsApp fu rilasciata come un’app di messaggistica istantanea e includeva funzionalità come chiamate vocali, videochiamate, adesivi, WhatsApp Web, crittografia end-to-end e altro ancora.

Tra gli ultimi aggiornamenti troviamo, WhatsApp Payments. Tuttavia, l’ascesa della frenesia delle videochiamate ha messo in agitazione gli utenti di WhatsApp. Mentre molte persone provano nuove opzioni per videochiamare, molti si lamentano delle videochiamate di WhatsApp che non funzionano su iPhone o Android.

Per soddisfare la crescente domanda, la società di proprietà di Facebook ha recentemente superato il limite dei membri da quattro (4) a otto (8) per le chiamate video / vocali di gruppo. Ciò ha portato le persone a effettuare più videochiamate WhatsApp con i loro amici, familiari e altri. Tuttavia, ci sono diversi motivi per cui le videochiamate potrebbero non funzionare in modo casuale.

Per cominciare, l’app di WhatsApp richiede autorizzazioni per il microfono e la videocamera per far funzionare correttamente le videochiamate. E questa è una delle cose da verificare. In questo post, abbiamo cercato di offrirvi quante più soluzioni possibili per risolvere quando la videochiamata WhatsApp non funziona su iPhone e Android. Iniziamo.

La videochiamata WhatsApp non funziona su iPhone e Android

1. Aggiorna Whatsapp

WhatsApp aggiorna frequentemente la sua app su iOS e Android. I problemi con la videochiamata potrebbero verificarsi a causa di una vecchia build di WhatsApp sul telefono. Passa all’App Store o al Google Play Store e aggiorna l’app WhatsApp all’ultima versione. Gli utenti del canale Beta di WhatsApp su Android e iOS dovrebbero aggiornare le rispettive build di WhatsApp alle ultime versioni, che contengono diverse correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

2. Utilizzare una connessione di rete avanzata

Le videochiamate richiedono una connessione di rete stabile per funzionare senza problemi. Inoltre, consumano più dati delle chiamate vocali di WhatsApp. Quindi, assicurati che il tuo telefono sia connesso con un forte segnale, controllando le barre del segnale di rete sul vostro dispositivo. Per coloro che possiedono un router a doppia banda, è necessario verificare se il telefono supporta la banda Wi-Fi a 5 GHz. E in tal caso, collega il telefono alla banda a 5 GHz della tua rete Wi-Fi.

3. Consenti le autorizzazioni necessarie a Whatsapp

Come detto in precedenza, WhatsApp richiede autorizzazioni per microfono e videocamera per effettuare correttamente le videochiamate. Potresti aver negato tali autorizzazioni durante la configurazione dell’app la prima volta. Questo potrebbe essere il motivo per cui l’audio e il video potrebbero non funzionare come previsto. Controlla le impostazioni del telefono e consenti le autorizzazioni necessarie per l’app.

Per iPhone

Apri l’app Impostazioni dispositivo, scorri verso il basso fino a visualizzare WhatsApp e aprilo. Si aprirà la finestra “Consenti a WhatsApp di accedere”. Assicurati che le opzioni per Microfono e Fotocamera siano abilitate.

Per Android

Su Android, ci sono due modi per aprire il gestore delle autorizzazioni. Puoi aprire l’app Impostazioni dispositivo e andare su App e notifiche> Vedi tutte le app> e vai a WhatsApp.

In alternativa, è possibile premere a lungo sull’icona dell’app WhatsApp e selezionare l’opzione info dal menu contestuale che viene lanciato. Questo ti porterà direttamente al menu delle informazioni sull’app. Qui, seleziona il menu Autorizzazioni e abilita le autorizzazioni per Videocamera e Microfono.

4. Controlla le restrizioni sul contenuto e sulla privacy (iPhone)

Normalmente, le restrizioni sul contenuto e privacy sono disattivate per impostazione predefinita. Puoi saltare questa soluzione se non hai abilitato Screen Time sul tuo iPhone. Se hai abilitato Screen Time e attivato Limitazioni di contenuto e privacy, devi verificare se hai autorizzato l’app WhatsApp ad accedere al microfono.

  1. Apri l’app Impostazioni sull’iPhone.
  2. Passa a Screen Time> Limitazioni di contenuto e privacy e assicurati che le app installate dispongano dell’autorizzazione per accedere al microfono.

5. Consenti a Whatsapp di utilizzare i dati mobili (iPhone)

iOS ti consente di limitare l’utilizzo dei dati mobili per determinate app dal menu delle impostazioni. Se l’opzione è abilitata per l’app WhatsApp, potresti non essere in grado di effettuare o ricevere videochiamate facilmente.

  • Apri l’app Impostazioni iPhone e scorri verso il basso fino a WhatsApp. Dal menu seguente, scorrere l’interruttore accanto a Dati mobili per abilitarlo.

6. La videochiamata WhatsApp non funziona: attiva l’utilizzo dei dati in background

L’abilitazione di questa opzione consente di ricevere videochiamate WhatsApp anche quando non si utilizza l’app. 

  • Su iPhone, apri Impostazioni e vai su WhatsApp. Quindi attiva Aggiornamento app in background per consentire a WhatsApp di utilizzare i dati in background.
  • Gli utenti Android possono eseguire una pressione prolungata sull’icona dell’app WhatsApp e aprire il menu Informazioni app. Apri il menu Dati mobili e Wi-Fi e abilita l’opzione Dati in background.

7. Disabilitare il risparmio dati

La modalità di risparmio dati su iPhone o Android potrebbe impedire a WhatsApp di funzionare normalmente. Se hai abilitato la modalità risparmio dati sul tuo telefono, potrebbe impedire a WhatsApp di utilizzare funzionalità come la videochiamata in arrivo o effettuare una videochiamata correttamente.

  • Per disabilitare la modalità risparmio dati su iPhone, apri l’app Impostazioni> Cellulare> Opzioni dati cellulare e disabilita la modalità dati bassi dal menu seguente. Inoltre, abilitare il roaming dati dalla stessa finestra se si desidera utilizzare le videochiamate di WhatsApp su dati cellulari mentre si è in viaggio in un’altro paese.
  • Per i telefoni Android, vai su Impostazioni> Rete e Internet> Risparmio dati e disattiva l’opzione.

8. Disabilitare il risparmio della batteria

La modalità di risparmio batteria ha lo scopo di impedire alle app di funzionare in background per risparmiare un po’ di carica della batteria. Se hai abilitato quell’opzione, considera di disabilitarla dal menu Impostazioni. 

  • Gli utenti iPhone possono accedere a Impostazioni> Batteria e disattivare la Modalità risparmio energia dal menu.
  • Gli utenti Android possono accedere a Impostazioni> Batteria> Risparmio batteria e disattivare l’opzione.

9. Cancella la cache (Android)

Svuotare la cache per WhatsApp non ti farà perdere i dati personali; eliminerà solo i file temporanei. Per cancellare la cache, premere a lungo sull’icona dell’app WhatsApp e aprire le informazioni sull’app. Vai su Archiviazione e cache e quindi svuota la cache.

10. Riavvia il telefono e reinstalla Whatsapp

Il riavvio del telefono Android o iPhone risolve spesso alcuni problemi. Puoi riavviare il tuo dispositivo Android o iPhone e verificare se la videochiamata di WhatsApp funziona o meno. In caso contrario, esegui un backup dei dati WhatsApp e prova a reinstallare l’app.

La videochiamata WhatsApp non funziona su iPhone e Android: conclusione

Le videochiamate di WhatsApp potrebbero non essere ricche di funzionalità, ma sono sicuramente popolari poiché oltre 2 miliardi di persone usano WhatsApp. Mentre l’app è abbastanza semplice da usare, sono le impostazioni e le autorizzazioni più profonde che potrebbero impedirti di goderti una di videochiamata. Se hai trovato un’altra soluzione, condividila con noi nei commenti qui sotto.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.