WhatsApp avvisa: se non usi l’applicazione ufficiale, il tuo account sarà bannato

By | Marzo 7, 2019

WhatsApp, che ha recentemente compiuto 10 anni, continua ad aggiornarsi con nuove funzionalità che ne migliorano l’utilizzo, come la nuova opzione per rifiutare inviti a gruppi o una funzione di ricerca avanzata nel più puro stile Telegram. La famosa applicazione di messaggistica ha lanciato un nuovo avviso ai suoi utenti, e dice che se non usi la tua applicazione Whatsapp ufficiale, il tuo account verrà bannato.

Nella sezione delle domande frequenti sul suo sito web, WhatsApp ha inserito nuove informazioni sugli account vietati. Se un utente riceve un messaggio nell’applicazione annunciando che il suo account è stato bannato, significa che probabilmente sta usando una versione non ufficiale di WhatsApp. In questo caso, la società indica all’utente che deve scaricare l’app ufficiale per continuare a utilizzare il suo account.

WhatsApp afferma che è importante eliminare le applicazioni non supportate o di terze parti, come WhatsApp Plus e GB WhatsApp, perché sono versioni alterate, dal momento che non è possibile validare le loro pratiche di sicurezza. Inoltre, segnalano anche che queste applicazioni non ufficiali violano i Termini di servizio della famosa applicazione di messaggistica.



Whatsapp, come convertire messaggi audio in testo

WhatsApp chiede di eliminare le app non ufficiali

L’applicazione di messaggistica, che appartiene a Facebook, ha voluto condividere una piccola guida per aiutare quegli utenti che usano una versione di terze a passare all’app ufficiale. Per fare questo, la prima cosa da fare è eseguire un backup della cronologia della chat prima di eseguire la modifica, specialmente se si utilizza WhatsApp Plus o GB WhatsApp.

Se il backup non viene eseguito, quando si passa all’applicazione ufficiale è possibile che si perda tutta la cronologia della chat. La società sottolinea nuovamente che non possono garantire che il trasferimento delle storie abbia esito positivo poiché WhatsApp non supporta le applicazioni non ufficiali.

Un processo che non dovrebbe essere eseguito se si utilizza WhatsApp Plus, poiché la società afferma che se la cronologia della chat è stata precedentemente salvata, dovrebbe essere trasferita automaticamente all’applicazione WhatsApp ufficiale. Per evitare queste situazioni è sempre consigliabile scaricare le applicazioni “ufficiali” dalla sua fonte originale.

Ricattato su Whatsapp, cosa possiamo fare

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.