WhatsApp: come non inviare foto alle persone sbagliate

By | Giugno 18, 2019

Quante volte hai inviato una foto su WhatsApp alla persona sbagliata? L’era delle gaffe (o peggio) potrebbe essere finita, ma comunque è sempre meglio essere prudenti. L’app di messaggistica più popolare al mondo ha aggiunto una funzione che ci aiuterà a non inviare foto alle persone sbagliate. Quante volte ci è successo … quante, per fretta o distrazione, come direbbe un personaggio di Striscia la notizia … che figura di merda!

Leggi anche: Come cambiare voce su WhatsApp

Le novità di WhatsApp, alcune sono importanti e altre meno. Quella di oggi appartiene più a questo secondo gruppo, anche se questo “meno” non significa che sia inutile. In effetti, può salvarti dal fare una brutta figura. La novità è già disponibile su WhatsApp per Android, anche se per il momento nella versione beta. È un piccolo testo che viene visualizzato nell’editor di foto di WhatsApp, prima di inviare una foto e mostra chi o chi la vedrà.

La nuova beta di WhatsApp per Android 2.19.173 – non abbiamo ancora nessuna informazione per gli utenti iOS – include una nuova funzionalità che renderà la vita più facile per molti (incluso me stesso). Ora il nome del contatto scelto verrà visualizzato nell’angolo in basso a sinistra dell’immagine, GIF o video che si desidera inviare, appena sotto il titolo o il messaggio che si desidera includere nel file.



Secondo WABetaInfo, questa nuova funzionalità sarà disponibile per chat individuali e di gruppo. Dopo aver rilasciato la funzione per la cancellazione dei messaggi alcuni mesi fa, questo altro passo probabilmente eviterà molti “incidenti”, e non penso sia necessario ricordare che l’app di messaggistica è molto soggetta a questo tipo di errori indesiderati.

Scarica WhatsApp nella sua ultima versione:

Come funziona. Ad esempio, se hai configurato WhatsApp in modo che solo i tuoi contatti possono vedere il tuo stato, viene indicato Status (Contatti), mentre nelle impostazioni personalizzate su chi può o non può vederli, ciò che viene indicato è Stato (Personalizzato).

Leggi anche: Come utilizzare un account WhatsApp su due telefoni contemporaneamente

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.