Windows si arresta o si riavvia sulla schermata di accesso

By | Ottobre 30, 2019
Windows si arresta o si riavvia sulla schermata di accesso

Cosa fare quando Windows si blocca durante o dopo l’accesso. La scena è questa: il computer si accende come previsto, arriva alla schermata di accesso di Windows, ma poi succede qualcosa. Il computer si blocca, si riavvia da solo o semplicemente si spegne senza rispondere a qualsiasi intervento da parte nostra.


Indipendentemente dalle specifiche, questa è la guida alla risoluzione dei problemi da utilizzare se Windows si arresta o si riavvia sulla schermata di accesso. Il seguente tutorial si applica a: tutte le versioni di Windows, inclusi Windows 10, Windows 8, Windows 7, Windows Vista e Windows XP.

Come risolvere quando Windows si arresta o si riavvia sulla schermata di accesso

Avviare Windows in modalità provvisoria. Se Windows si avvia completamente in Modalità provvisoria, riavvia il computer da lì come faresti normalmente e vedi se Windows si avvia correttamente. Un aggiornamento non riuscito o un procedimento di avvio sbagliato possono talvolta causare problemi di arresto, blocco o riavvio del ciclo durante il processo di accesso. Spesso tutto ciò di cui Windows ha bisogno è un avvio pulito in modalità provvisoria per risolvere il problema.

Avviare Windows con l’ultima configurazione valida nota. L’avvio di Windows con l’ultima configurazione nota ripristinerà le impostazioni del driver e del registro allo stato in cui si trovava l’ultima volta che Windows si è avviato e si è spento correttamente, eventualmente rimettendo il computer in ordine. Naturalmente, questo funzionerà solo se la causa del problema di accesso a Windows è un problema di configurazione del registro o dei driver.

Come risolvere i problemi di arresto, blocco e riavvio durante il POST

Ripara la tua installazione di Windows. Un motivo comune per cui Windows non passa la schermata di accesso e il corretto caricamento del desktop è perché uno o più file Windows importanti sono danneggiati o mancanti. La riparazione di Windows sostituisce questi file importanti senza rimuovere o modificare nient’altro sul tuo computer. In Windows 10, 8, 7 e Vista, questo è chiamato Ripristino all’avvio.

Avviare Windows in modalità provvisoria, quindi utilizzare Ripristino configurazione di sistema per annullare le modifiche recenti. Windows potrebbe bloccarsi, arrestarsi o riavviarsi durante il processo di accesso a causa di danni a un driver, file importanti o parte del registro. Un Ripristino configurazione di sistema riporterà tutte queste cose nel momento in cui il tuo computer funzionava, il che potrebbe risolvere completamente il tuo problema. Se non riesci ad accedere alla Modalità provvisoria per qualche motivo, puoi anche eseguire un Ripristino configurazione di sistema dalle Impostazioni di avvio (disponibile per Windows 10 e 8 tramite Opzioni di avvio avanzate ). Gli utenti di Windows 7 e Vista possono accedere alla Modalità provvisoria in Opzioni di ripristino del sistema, disponibile dal menu Opzioni di avvio avanzate, nonché dal DVD di installazione di Windows 7 o Windows Vista. Non sarà possibile annullare un Ripristino configurazione di sistema se viene eseguito dalla Modalità provvisoria, dalle Impostazioni di avvio o dalle Opzioni di ripristino del sistema. Potrebbe non interessarti dato che non puoi comunque accedere a Windows normalmente, ma è qualcosa di cui dovresti essere consapevole.

Scansiona il tuo computer alla ricerca di virus, sempre dalla modalità provvisoria. Se stai riscontrando ancora problemi potresti voler mettere le mani su strumenti antivirus gratuiti che eseguiranno la ricerca di virus anche senza l’accesso a Windows.

Come risolvere la schermata blu di Windows [BSOD]

Cancella CMOS. La cancellazione della memoria BIOS sulla scheda madre riporta le impostazioni del BIOS ai livelli predefiniti di fabbrica. Una configurazione errata del BIOS potrebbe essere la ragione per cui Windows non riesce ad arrivare al desktop. Se la cancellazione di CMOS risolve il problema di accesso a Windows, assicurarsi che tutte le modifiche apportate nel BIOS vengano completate una alla volta, quindi se il problema si ripresenta, saprai quale modifica è stata la causa.

Sostituire la batteria CMOS se il computer ha più di tre anni o se è stato spento per un lungo periodo di tempo. Le batterie CMOS sono molto economiche e una che non si ricarica più può causare qualsiasi tipo di comportamento strano in qualsiasi momento durante il processo di avvio di un computer, fino al caricamento del desktop di Windows.

Riposiziona tutto ciò che puoi sul tuo computer. Il ripristino ripristinerà le varie connessioni all’interno del computer e potrebbe risolvere il problema che impedisce l’avvio completo di Windows.

Prova a riposizionare il seguente hardware e poi vedi se Windows si avvierà completamente:

  • Scollega e ricollega anche la tastiera, il mouse e altri dispositivi esterni. e mentre lo fai riavvia il computer.
  • Riposizionare tutti i cavi di alimentazione e dati interni.
  • Riposizionare i moduli di memoria.
  • Riposiziona eventuali schede di espansione.

Cosa fare quando Windows si blocca durante l’accensione

Verificare la presenza di cortocircuiti elettrici all’interno del computer. Un cortocircuito elettrico a volte è la causa di problemi durante il processo di accesso a Windows, in particolare il riavvio di cicli e blocchi improvvisi.

Prova la RAM. Se uno dei moduli RAM del tuo computer fallisce l’accensione completamente, il tuo computer non si accenderà.

  • Se la memoria del sistema non parte, il computer potrebbe bloccarsi, arrestarsi o riavviarsi in qualsiasi momento, anche durante o dopo il processo di accesso a Windows.
  • Sostituisci la memoria del tuo computer se il test della memoria mostra qualche tipo di problema.

Come riparare un computer che non mostra alcun segno di vita

Prova il disco rigido. Un problema fisico con il tuo disco rigido è sicuramente un motivo per cui Windows potrebbe non avviarsi completamente. Un disco rigido che non è in grado di leggere e scrivere correttamente le informazioni non può caricare i file necessari per l’avvio di Windows.

  • Sostituisci il disco rigido se i test mostrano un problema. Dopo aver sostituito il disco rigido, dovrai eseguire una nuova installazione di Windows.
  • Se non vengono rilevati problemi con il disco rigido, il disco rigido funziona fisicamente, il che significa che la causa del problema deve essere con Windows, nel questo caso il passaggio successivo risolverà il problema.

Eseguire un’installazione pulita di Windows. Questo tipo di installazione cancellerà completamente l’unità su cui è installato Windows e quindi installerà nuovamente il sistema operativo da zero.

Il tuo computer dovrebbe ora permetterti di accedere correttamente.

Come riparare un computer che non si avvia in modalità provvisoria

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.