Xbox Series X: un modello da 200 dollari per schiacciare la PlayStation 5?

By | Giugno 20, 2020
Xbox Series X: un modello da 200 dollari per schiacciare la PlayStation 5?

La Xbox Series X arriva prima della fine dell’anno e potrebbe offrire una forte argomentazione per sedurre i giocatori: una versione senza lettore di dischi a 200 dollari. Un prezzo estremamente aggressivo che verrebbe rivelato durante il mese di luglio, secondo un leaker.

La guerra della console si sta preparando. Ogni produttore avanza gradualmente le sue pedine. La Sony ha colpito un colpo l’11 giugno svelando i suoi giochi e il design della sua console. Microsoft potrebbe rispondere con un annuncio ancora più forte.

In effetti, un leaker ha saputo che la compagnia Redmond starebbe per preparare una versione della sua console senza un lettore di dischi a un prezzo molto basso. Eastman, noto per aver appena visitato i forum su Beyond3D, oggi afferma su TechTacstic che Microsoft sta preparando una versione del genere (nome in codice Lockhart) e che sarebbe venduta per circa 200 dollari.

Per la sua “normale” serie X, Microsoft avrebbe come target un prezzo massimo di $ 399. Prezzi molto bassi che farebbero appello al pubblico, mentre le voci suggeriscono un prezzo superiore a 600 dollari per PS5. Per guadagnare soldi, la compagnia americana non contava sulle sue console, ma sui suoi giochi e sui suoi abbonamenti a GamePass, un servizio già molto popolare.

Questo tasso verrà annunciato in una conferenza virtuale a luglio, durante la quale Microsoft vorrebbe vincere la prima mano.

La forza della guerra

Oggi Xbox One (in particolare One S) è significativamente più economica di PS4 ed è spesso venduta da siti commerciali. Tuttavia, non è sempre stato così. Ricordiamo che nel 2013, durante la presentazione delle console, Microsoft aveva annunciato un prezzo di 499 euro per la sua macchina, che aveva fatto affari con la Sony PS4, vendendola a 399 euro.

Una battaglia di comunicazione ampiamente vinta da Sony all’epoca, qualcosa che Microsoft non vorrebbe vedere accadere di nuovo. Anche se abbiamo qui una voce che deve essere presa con molta cautela, un posizionamento molto aggressivo di Microsoft sarebbe credibile. Vedremo a luglio.

Source : BGR

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.