Xiaomi Mi Unlock Tool: download e come utilizzarlo per sbloccare il Bootloader

By | Novembre 12, 2020
Xiaomi Mi Unlock Tool

Se desideri installare una recovery personalizzata, una ROM personalizzata o eseguire il root del tuo dispositivo Xiaomi, devi prima sbloccare il bootloader. Lo strumento Xiaomi Mi Unlock è il software di utilità ufficiale fornito dal produttore che consente agli utenti di sbloccare il bootloader sul proprio telefono Xiaomi (inclusi i dispositivi Redmi e Poco). Tramite questo post è possibile scaricare l’ultima versione dello Xiaomi Mi Unlock Tool e imparare a sbloccare il bootloader su qualsiasi dispositivo Xiaomi che lo utilizzi.

Xiaomi è molto aperta quando si tratta di sviluppo o modding personalizzato (di terze parti). Il produttore fornisce già agli utenti il ​​loro Mi Flash Tool ufficiale che può essere utilizzato per eseguire il flashing della ROM MIUI Fastboot nel caso in cui gli utenti desiderino ripristinare il firmware di serie o sbloccare i propri dispositivi.

Ma per utilizzare lo strumento flash o per eseguire qualsiasi altro tipo di modifica al software del telefono (o del tablet), il bootloader deve essere prima sbloccato. E proprio per questo stesso scopo, l’OEM ha fornito lo Xiaomi Mi Unlock Tool. È un software molto leggero e portatile che supporta qualsiasi PC Windows 10, Windows 8.1 / 8, Windows 7 o Windows XP.

In questa guida, ti mostrerò come utilizzare lo Xiaomi Mi Unlock Tool per sbloccare il bootloader su qualsiasi dispositivo Xiaomi. Ora, prima di accedere ai collegamenti e alle istruzioni per il download, diamo una rapida occhiata al motivo per cui vorresti sbloccare il bootloader del tuo telefono in primo luogo, seguito da alcuni dei suoi svantaggi / svantaggi.

Perché dovresti sbloccare il bootloader di Xiaomi?

Potrebbero esserci diversi motivi per cui dovresti o vuoi sbloccare il bootloader del tuo telefono. Per i principianti, se vuoi allontanarti dal firmware / software MIUI preinstallato, che potrebbe essere fatto installando un ripristino personalizzato come TWRP e quindi eseguendo l’installazione di una ROM personalizzata supportata tramite esso. Oppure, se desideri eseguire il root del tuo telefono per ottenere funzionalità aggiuntive all’interno del firmware corrente o semplicemente per sbarazzarti delle app di sistema preinstallate (bloatware). Con tutte queste cose, vivrai un’esperienza che è esattamente su misura per le tue esigenze e gusti.

Come qualsiasi altro OEM Android, Xiaomi blocca anche il bootloader sui loro telefoni per garantirne l’integrità e per evitare che siano vulnerabili agli attacchi di malware. Quindi, per fare una qualsiasi delle cose sopra menzionate, dovrai prima sbloccare il bootloader sul tuo dispositivo Xiaomi.

Alcuni svantaggi dello sblocco del Bootloader Xiaomi

Lo sblocco del bootloader è eccitante e può aprire gateway a molte cose come ho appena menzionato. Tuttavia, presenta anche alcuni svantaggi. Questi sono presentati nei puntatori seguenti.


  • Il sistema operativo Android mette in atto diverse misure di sicurezza quando il bootloader è bloccato come FRP, Device Encryption, Anti-rollback, ecc. Quindi, mentre un bootloader sbloccato sul tuo telefono ti consente di modificare il software, ma potrebbe anche ridurre il tuo dispositivo sicuro e vulnerabile al malware.
  • Lo sblocco del bootloader sui dispositivi Xiaomi disabilita anche l’uso di alcuni software proprietari come Trova dispositivo e servizi a valore aggiunto. Quindi, sebbene tu possa ottenere funzionalità e caratteristiche extra, potresti perderne altre allo stesso tempo.
  • Il processo di sblocco cancella anche tutti i dati memorizzati sul dispositivo. Ciò include messaggi, registri delle chiamate, foto, video, musica e tutto ciò che si trova nella memoria interna del dispositivo.

Ora, se vuoi davvero sbloccare il bootloader sul tuo telefono, vai avanti, scarica Xiaomi Mi Unlock Tool e segui le istruzioni su come usarlo.

Scarica Xiaomi Mi Unlock Tool e sblocca il bootloader sui teledoni Xiaomi

L’ultima versione disponibile per il download è Mi Unlock Tool v3.5.1128.45. Supporta e può essere utilizzato su qualsiasi dispositivo Xiaomi / Redmi, inclusi Redmi Note 8 e Poco X2 recentemente rilasciati. Di seguito sono stati forniti anche i collegamenti per il download di tutte le versioni precedenti dello strumento, se necessario.

Ancora una volta, questo strumento è un software estraibile e portatile, il che significa che non è necessaria l’installazione. Puoi semplicemente scaricare lo strumento dal basso, estrarre il pacchetto ZIP, eseguire l’eseguibile e iniziare a usarlo.

Versione dello strumento Mi Unlock Nome del file Link per scaricare
v3.5.1128.45 (ultima versione) miflash_unlock-en-3.5.1128.45.zip Link per scaricare
v3.5.1108.44 miflash_unlock-en-3.5.1108.44.zip Link per scaricare
v3.5.910.35 miflash_unlock-en-3.5.910.35.zip Link per scaricare
v3.5.724.32 miflash_unlock-en-3.5.724.32.zip Link per scaricare
v3.4.703.18 miflash_unlock-en-3.4.703.18.zip Link per scaricare
v3.3.1212.33 miflash_unlock-en-3.3.1212.33.zip Link per scaricare
v3.3.525.23 miflash_unlock-en-3.3.525.23.zip Link per scaricare

Prima di procedere

  • Avrai bisogno di un PC Windows e un cavo USB di buona qualità compatibile con il tuo telefono.
  • Lo sblocco del bootloader del telefono cancellerà tutti i dati memorizzati su di esso. Ciò include le app installate, i messaggi, i contatti, la musica, i video, i documenti e tutto ciò che si trova nella memoria interna del telefono. Quindi, assicurati di aver eseguito un backup completo di tutti i tuoi dati importanti prima di andare oltre. Se ne hai bisogno, abbiamo anche una guida qui per questo scopo.
  • Affinché lo strumento di sblocco riconosca il telefono tramite USB, è necessario che sul PC siano installati i driver appropriati. Puoi scaricare gli ultimi driver USB Xiaomi da qui.

Come utilizzare lo strumento di sblocco Xiaomi Mi per sbloccare il bootloader

Di seguito, troverai le istruzioni passo passo su come sbloccare il bootloader su qualsiasi dispositivo Xiaomi / Redmi utilizzando lo strumento Mi Unlock. Seguiremo un approccio in tre fasi verso il processo di sblocco del bootloader in modo che sia più facile capire come funziona.

In breve: il primo passaggio consiste nell’abilitare l’opzione “Sblocco OEM” nel menu delle impostazioni del telefono. Il secondo passaggio è associare il tuo account Mi al tuo dispositivo Xiaomi per verificare che il particolare dispositivo abbia le autorizzazioni richieste. Il terzo e ultimo passaggio è avviare Mi Unlock Tool sul PC e utilizzarlo per sbloccare il bootloader del telefono.

Assicurati di seguire i passaggi seguenti nell’ordine indicato. Sarebbe anche una buona idea leggere le istruzioni una volta prima di iniziare a eseguirle.

Passaggio 1: abilita lo sblocco OEM sul tuo dispositivo Xiaomi

“Sblocco OEM” è fondamentalmente un interruttore nascosto nel menu delle impostazioni del telefono. Per sbloccare il bootloader, questo interruttore deve essere prima abilitato. Per abilitarlo:

  1. Vai a ” Impostazioni “> ” Informazioni sul telefono ” sul tuo telefono.
  2. Scorri verso il basso e trova la sezione ” Versione MIUI “.
  3. Tocca continuamente la versione MIUI per 5 (cinque) volte per abilitare le “ Opzioni sviluppatore ” nascoste sul tuo telefono Xiaomi.
  4. Dovresti vedere il messaggio ‘ Ora sei uno sviluppatore! ‘messaggio sullo schermo.
  5. Vai a ” Impostazioni “> ” Impostazioni aggiuntive “> ” Opzioni sviluppatore “.
  6. Trova l’opzione ” Sblocco OEM ” e attiva l’interruttore accanto ad essa.
  7. Tocca ” Abilita ” quando ti viene chiesto di abilitare finalmente lo sblocco OEM sul tuo telefono Xiaomi.

Passaggio 2: collega il tuo account Mi al tuo dispositivo Xiaomi

Non è più necessario richiedere le autorizzazioni di sblocco del bootloader, ma è comunque necessario associare il proprio account Mi al telefono Xiaomi per sbloccare il bootloader. Questo potrebbe essere fatto tramite il menu “Stato sblocco Mi” in “Opzioni sviluppatore”.

In primo luogo, assicurarsi che si dispone di un account Mi. Se non ne hai ancora uno, puoi iscriverti alla pagina ufficiale. In secondo luogo, assicurati di avere la tua scheda SIM inserita nel telefono e dovrebbe essere lo stesso numero di telefono che hai usato durante la registrazione del tuo account Mi. E terzo, scollega il tuo telefono Xiaomi dal WiFi e abilita i dati mobili dell’operatore. Tutte e tre queste cose sono obbligatorie per associare correttamente il tuo account Mi.

Una volta impostato, vai su ” Impostazioni “> ” Impostazioni aggiuntive “> ” Opzioni sviluppatore “> ” Stato sblocco Mi ” sul tuo telefono. Tocca ” Aggiungi account e dispositivo ” e accedi con il tuo account Mi seguendo le istruzioni sullo schermo. Una volta che l’account è stato aggiunto correttamente, dovresti vedere ” Aggiunto con successo. L’account Mi è ora associato a questo dispositivo. ‘notifica di avviso popup sullo schermo del telefono.

Passaggio 3: sblocca il Bootloader utilizzando Mi Unlock Tool

Ora che il tuo account Mi è associato con successo al tuo telefono Xiaomi, segui le istruzioni elencate di seguito per sbloccare finalmente il bootloader utilizzando lo strumento Mi Unlock.

  1. Spegni completamente il telefono.
  2. Avvia il telefono in modalità Fastboot tenendo premuti contemporaneamente i pulsanti Volume giù e Accensione.
  3. Dovresti vedere la schermata Fastboot con la figura della mascotte del coniglietto Mi.
  4. Collega il telefono al PC tramite un cavo USB.
  5. Scarica il file zip Mi Unlock Tool ed estrailo sul tuo PC utilizzando 7Zip o qualsiasi altra utility di archiviazione.
  6. Avvia lo strumento di sblocco sul tuo PC facendo doppio clic sul file eseguibile ” miflash_unlock.exe ” estratto.
  7. Accedi al tuo account Mi nella GUI dello strumento.
  8. Lo strumento verificherà se il tuo account Mi è stato collegato correttamente al telefono connesso.
  9. Una volta completata la verifica, dovresti vedere una nuova finestra che mostra il messaggio ” Telefono connesso “.
    ⇒ Se in questa fase vengono visualizzati messaggi di errore, fare riferimento ai messaggi di errore comuni elencati in fondo a questa pagina.
  10. Fare clic sul pulsante ” Unlock ” nella finestra Mi Unlock Tool.
  11. Seleziona ‘ Sblocca comunque ‘ quando richiesto per sbloccare finalmente il bootloader del tuo dispositivo Xiaomi.

Lo stato di avanzamento del processo di sblocco verrà mostrato nella GUI dello strumento. Durante questo processo, verranno cancellati anche tutti i dati sul telefono. Al termine, dovresti vedere il messaggio “Sbloccato con successo”.

Fare clic sul pulsante “Riavvia telefono” per riavviare il telefono nel sistema (OS). Dovresti anche vedere il messaggio di avviso del bootloader sbloccato sullo schermo durante la fase iniziale del processo di avvio. Non preoccuparti, è normale. Una volta avviato il telefono, segui le istruzioni sullo schermo per configurare il tuo dispositivo e accedi al tuo account Google / Mi.

Messaggi di errore comuni nello strumento Mi Unlock

Messaggio di errore Fix
Not connected to the phone Questo messaggio verrà visualizzato se lo strumento Mi Unlock non riesce a riconoscere il tuo telefono in modalità fastboot. Ciò è generalmente causato dalla mancanza di driver. Quindi assicurati di avere gli ultimi driver Xiaomi ADB / Fastboot USB installati sul PC e riprova.
Current account is not bound to this device Il messaggio verrà visualizzato se il tuo account Mi non è associato correttamente al tuo telefono. Per risolvere questo problema, riavvia il telefono nel sistema operativo e segui le istruzioni del passaggio n. 2 sopra.
Couldn’t unlock

Dopo 720/360/168/72 ore di tentativi di sblocco del dispositivo

È altamente improbabile che riceva questo messaggio. Ma nel caso in cui lo ricevessi, assicurati di attendere il periodo di tempo indicato e quindi prova a sbloccare di nuovo il bootloader.Nota: non disconnettersi / rimuovere il tuo account Mi o eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica sul tuo Poco X2 durante questo periodo di attesa. In questo modo si ripristinerà il timer di attesa e potrebbe essere necessario attendere le autorizzazioni di sblocco ancora più a lungo.

Ecco! Hai appena sbloccato il bootloader sul tuo dispositivo Xiaomi utilizzando lo strumento Mi Unlock. Ora puoi andare avanti e installare un ripristino personalizzato, ROM personalizzate e persino eseguire il root del telefono. Puoi cercare la guida specifica del tuo dispositivo utilizzando lo strumento di ricerca del nostro sito web.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!