Xposed Framework: cos’è e come si installa

By | Ottobre 25, 2019
Xposed Framework: cos'è e come si installa

Installa mod personalizzate sul tuo dispositivo Android con l’app di installazione Xposed. Cos’è Xposed Framework e cosa serve? Hai mai sentito dire che la cosa migliore di Android è la sua personalizzazione, ti dirò che è assolutamente vero. Cambiare launcher è solo la punta dell’iceberg.


Installare Xposed Framework su Android non vuol dire solo cambiare il suo aspetto, ma tramite i suoi tantissimi moduli ti permette di aggiungere molte funzionalità, altrimenti introvabili sul tuo dispositivo. Qui è dove opera il famoso Xposed Framework.

Cos’è Xposed Framework e cosa serve?

Xposed è il nome di una piattaforma che ti consente di installare sul tuo dispositivo Android piccoli programmi chiamati moduli che possono personalizzarne l’aspetto e la funzionalità.

Il vantaggio di Installare Xposed Framework su Android rispetto ad alcuni metodi di personalizzazione del dispositivo è che non è necessario apportare una modifica generale (mod) a livello di sistema che includa tonnellate di modifiche solo in modo da poter avere una o due mod. Basta scegliere quello (e) che si desidera e quindi installarlo singolarmente.

L’idea di base è che dopo aver installato un’app chiamata Xposed Installer, puoi usarla per trovare e installare altre app / mod che possono fare una grande varietà di cose.

Alcuni potrebbero fornire piccole modifiche al sistema operativo come nascondere il nome dell’operatore dalla barra di stato o modifiche di funzionalità più grandi come il salvataggio automatico dei messaggi Snapchat in arrivo.

Le indicazioni che seguono dovrebbero essere valide indipendentemente da chi ha creato il tuo telefono Android: Samsung, Google, Huawei, Xiaomi, ecc. e per qualsiasi tipo di sistema operativo.

Prima di installare Xposed Framework su Android

Ci sono alcune cose che devi fare prima:

  1. Assicurarsi che il backup del dispositivo sia completo. È possibile che si verifichino problemi durante l’installazione o l’uso di Xposed.
  2. Controlla quale versione di Android stai utilizzando in modo da sapere quale link di download scegliere di seguito. Questo si trova di solito nella sezione “Informazioni sul telefono” o “Informazioni sul dispositivo” delle Impostazioni e potrebbe essere nascosto in un’area “Altro” delle Impostazioni.
  3. Identifica l’architettura della CPU del tuo dispositivo. Droid Hardware Info è un’app che può mostrarti tali informazioni.
  4. Dovrai eseguire il root del tuo dispositivo.

Come installare Xposed Framework su Android

All’interno di ciascuna di queste cartelle ci sono altre cartelle che corrispondono all’architettura della CPU del dispositivo. È importante scaricare quello corretto che si applica al tuo telefono. Collega il telefono al computer e abilita il trasferimenti dei file. Copia sul telefono il file scaricato al passaggio 3. Esegui il seguente comando ADB dal tuo computer:

adb reboot recovery
  • Tocca Install dal menu TWRP sul telefono.
  • Da TWRP, individuare e selezionare il file ZIP copiato, quindi scorrere a destra sull’opzione Scorri per confermare l’opzione Install.
  • Tocca Reboot system.
  • Quando il telefono si riaccende, visita questa pagina di download se utilizzi Android 5.0 o versioni successive.

Scarica il file APK mostrato nella pagina di download. Se si utilizza il collegamento Android 5.0+, il download si trova nella parte inferiore di quella pagina nella sezione “File allegati”. Per i dispositivi Android meno recenti, quando si trova sul secondo collegamento dal passaggio 10, tenere presente che il primo collegamento per il download è una versione sperimentale del framework Xposed.

  • Tocca il  link Mostra versioni precedenti per trovare una versione recente etichettata come “Stabile” nella sezione “Tipo di rilascio”. Potrebbe esserti detto che questo tipo di file può danneggiare il tuo dispositivo se lo installi. Vai avanti e conferma che desideri scaricare e installare il file. Se ricevi un messaggio di installazione bloccata, consulta il primo suggerimento in fondo a questa pagina.
  • Al termine del download, apri il file quando ti viene richiesto.
  • Quando ti viene chiesto se sei sicuro di voler installare l’applicazione, tocca Install per confermare.
  • Se vedi un messaggio su Chrome che blocca l’installazione, tocca Impostazioni su quel messaggio e quindi abilita Consenti da questa fonte. Tocca il pulsante Indietro per vedere il link Install.
  • Tocca Apri al termine dell’installazione.
  • Tocca Framework dall’app Xposed Installer. Potrebbe essere sepolto nel menu in alto a sinistra dello schermo.
  • Se ti viene detto di fare attenzione! poiché Xposed potrebbe danneggiare il tuo dispositivo, tocca OK. Il backup che hai effettuato prima di iniziare questo processo servirà come un modo per riportare il tuo dispositivo in condizioni di funzionamento nel caso in cui si blocchi o inserisca un “ciclo di avvio”.
  • Dalla  schermata Framework, tocca Installa / Aggiorna. Se ti viene detto che l’app sta richiedendo i permessi di root, consentili.
  • Tocca OK quando ti viene chiesto se sei pronto per riavviare.

Come installare e utilizzare i moduli Xposed

Una volta scaricato il modulo e impostate le autorizzazioni appropriate, è possibile personalizzare le impostazioni e quindi abilitarle per l’uso.

Come e dove scaricare i moduli Xposed

Esistono due modi per installare i moduli Xposed sul dispositivo. Il primo è molto più semplice, quindi lo illustreremo qui:

  1. Apri l’app Xposed Installer e tocca Scarica dal menu principale.
  2. Cerca o scorri per un modulo e tocca quello che vuoi installare.
  3. Scorri o tocca la scheda Versioni.
  4. Tocca il pulsante Download sulla versione che desideri installare. Le versioni più recenti sono sempre elencate nella parte superiore della pagina.
  5. Nella schermata successiva che mostra ciò che l’app avrà l’autorizzazione di fare sul tuo dispositivo, conferma l’installazione con il pulsante Install. Se la pagina è troppo lunga per mostrare tutte le informazioni in una volta, vedrai invece uno o più pulsanti Avanti. Se non vedi questa opzione di installazione, vedi il Suggerimento 3 di seguito.
  6. Al termine dell’installazione, è possibile toccare Apri per avviare il nuovo modulo o Fine per tornare alla scheda Versioni. Se non apri subito l’app in questo passaggio, vedi Suggerimento 2 in fondo a questa pagina per vedere come aprirla in un secondo momento.
  7. Quando l’app del modulo viene aperta, è lì che puoi personalizzarla secondo le tue preferenze. Ogni modulo presenta un modo unico per apportare modifiche. Se hai bisogno di aiuto, segui le istruzioni visualizzate sullo schermo, rivisita il passaggio 2 e apri il link “Supporto” per il modulo di cui hai domande o consulta il Suggerimento 2 di seguito.

Non dimenticare di abilitare il modulo. Vedere la sezione successiva per questi passaggi.

Come abilitare o disabilitare i moduli Xposed

Una volta scaricato il modulo, devi abilitarlo prima di poterlo effettivamente utilizzare:

  1. Accedi alla schermata principale dell’app Xposed Installer e accedi alla  sezione Moduli.
  2. Tocca la casella a destra del nome del modulo per abilitarlo o disabilitarlo. Un segno di spunta apparirà o scomparirà per mostrare che è attivato o disattivato, rispettivamente.
  3. Riavvia il dispositivo per inviare le modifiche.

Suggerimenti per l’installazione e l’uso di Xposed

Se non hai mai lavorato con il tuo dispositivo Android a questo livello, sei tenuto a riscontrare un problema o una domanda qua e là. Ecco alcuni problemi comuni che abbiamo visto:

Se non puoi installare Xposed perché il file APK è bloccato, vai in Impostazioni> Sicurezza e cerca una  sezione Origini sconosciute in cui puoi mettere un segno di spunta per abilitare.

    1. Interfaccia utente di avvio: utilizzare questa opzione se non è possibile trovare l’icona di avvio di un modulo installato.
    2. Download / Aggiornamenti: installa i nuovi aggiornamenti per il modulo.
    3. Supporto: visita la pagina di supporto che appartiene a quel modulo.
    4. Informazioni sull’app: scopri cosa dice il tuo dispositivo su questa app, come l’utilizzo totale della memoria e quali autorizzazioni sono state concesse.
    5. Disinstalla: Elimina / rimuovi un modulo con questa opzione di menu.

La sezione Moduli dell’app Xposed Installer contiene molte delle opzioni di cui hai bisogno per varie cose. Tieni premuto il dito su qualsiasi modulo per ricevere un menu con queste opzioni.

Se non vedi il pulsante Installa dopo aver scaricato il modulo o se preferisci installarlo in un secondo momento, ripeti i passaggi 1-3 nella sezione Come e dove scaricare i moduli Xposed sopra, quindi scegli Installa nella  scheda Versioni.

Se non desideri più Xposed Installer sul tuo dispositivo, puoi eliminarlo come qualsiasi altra app.

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.